Più di un belga su due sceglie la meta delle vacanze in base al budget: ecco le principali tendenze per le vacanze estive

-

Nel 2024 il belga punta ancora una volta ad andare in vacanza più volte durante l’anno. Così, il 78% vuole andare all’estero, il 33% vuole (anche) trascorrere una vacanza nel Paese, secondo l’indagine annuale Touring pubblicata lunedì. Per il 53% degli intervistati il ​​costo della vacanza determina la scelta della destinazione.

Fattori come sole e caldo (46%), siti turistici (44%), natura locale (39%) e vicinanza al mare (33%) completano i criteri di scelta.

Quando si tratta della principale destinazione delle vacanze, i belgi rimangono fedeli alle loro scelte precedenti. La Francia resta la destinazione preferita all’estero, seguita da Spagna e Paesi Bassi.

Per quanto riguarda il budget destinato all’alloggio per la vacanza principale, il 36% dichiara di voler spendere al massimo 1.000 euro, il 26% pensa che spenderà tra 1.000 e 2.000 euro, mentre il 26% è disposto a spendere 2.000 euro e oltre.

Per poter andare in vacanza in tutta tranquillità, il 55% dei belgi dispone di una forma o dell’altra di viaggio e/o di assistenza medica.

Tra il 12% dei belgi che resteranno a casa vengono addotte diverse ragioni. Per il 41% di loro, il budget familiare è insufficiente per andare in vacanza ogni anno e molti belgi affermano di avere altre spese previste quest’anno.

Il settore dei viaggi non è ancora tornato al livello di attività pre-pandemia (2019) in termini di numero di viaggiatori. Ma, nota il Touring, il settore e la maggior parte degli studi di mercato sono unanimi, la ripresa sarà completa quest’anno.

Vacanze estive

-

PREV Horizon Photo Club: una serata a sostegno del Cégep
NEXT Colpo alla testa: tre surfisti stranieri trovati morti in Messico