La neve in Quebec: non è finita

-

pubblicato su 4 maggio 2024 alle 12:25

Maggio è finalmente arrivato. Le biciclette sono fuori, i guanti sono in deposito. Ma per alcuni la pala non dovrebbe essere conservata troppo lontano. Un tappeto bianco è arrivato così velocemente.


Sorpresa possibile entro metà maggio

Alcune regioni del Quebec potrebbero benissimo ricevere accumuli di neve. Il terreno montuoso è ovviamente più vulnerabile alle nevicate più abbondanti. Ma i settori del Saguenay, della Gaspésie e soprattutto della Côte-Nord potrebbero avere una sorpresa entro metà maggio.

La neve resiste

Per il Saguenay si parla di possibili fiocchi di neve, soprattutto in montagna, a nord del fiume, nel settore del Mont-Valin. Per Gaspésie, la parte settentrionale è più esposta ai piccoli accumuli. Stiamo parlando di Matane fino a Gaspé, passando ovviamente per il Gaspésie Park. Non è raro vedere la neve rimasta fino alla fine di giugno sulle vette più alte di questo magnifico parco. Per quanto riguarda la North Shore, le possibilità di neve sono significative nelle zone tra Baie-Comeau e Natashquan.

Non eccezionale

Anche se raramente apprezzate, le nevicate non sono eccezionali in queste zone. Sept-Îles e Gaspé ricevono in media poco più di 4 cm di neve nel mese di maggio. A Saguenay sono poco più di 3 cm. In Abitibi, normalmente riceviamo quasi 3 cm durante il mese. In altre zone può cadere qualche fiocco, senza provocare accumuli.

NEVE1 (7)

Bordate a sorpresa

Ci sono state, tuttavia, delle eccezioni. A Quebec City erano già caduti 7 cm di neve il 3 maggio 1943. A Sept-Îles, il 1 maggio 1974 si travestì da giornata invernale con una solida coltre di più di 29 cm di neve. Ma il premio per la brutta sorpresa tardiva va a Montreal. Il 10 maggio, quando di solito la stagione del golf e dei bermuda era in pieno svolgimento, nel 1963 caddero 25 cm di neve. Probabilmente i cespugli di neve erano già molto lontani sul fondo del capannone.

NEVE2 (10)

Fino a giugno

In diverse zone si sono verificati fiocchi di neve anche nel mese di giugno. È il caso di Sherbrooke il 9 giugno 1980 e del Quebec il 16 giugno 1964. Più recentemente, Saguenay ha visto alcuni fiocchi il 17 giugno 1986. Neve a Montreal in giugno? Quasi. Il 26 maggio 1994 la metropoli vide cadere alcuni fiocchi di neve. Il segno degli ultimi fiocchi di neve per un’importante stazione meteorologica: Val-d’Or. Il giorno prima dell’arrivo dell’estate astronomica, il 20 giugno, alcuni fiocchi caddero sulla città nel 1968.

NEVE4 (7)

Con la collaborazione di Alexandra Giroux, meteorologa

VEDI ANCHE: Lei finisce in un ruscello, ecco il risultato

-

PREV Sculacciate, caos e pigiami di raso: Stormy Daniels testimonia al processo Trump e fornisce tanti dettagli
NEXT quattro giocatori sono stati espulsi dopo gli incidenti contro il Valenciennes