Bruno Le Maire convoca il patron della SNCF, dopo l’accordo raggiunto con i sindacati

Bruno Le Maire convoca il patron della SNCF, dopo l’accordo raggiunto con i sindacati
Bruno Le Maire convoca il patron della SNCF, dopo l’accordo raggiunto con i sindacati
-
>>>>
Bruno Le Maire, Ministro dell’Economia e delle Finanze

Bruno Le Maire, Ministro dell’Economia e delle Finanze

POLITICA – Dopo “Bruno chiede”, “Bruno convoca”. Interrogato alla BFMTV questo giovedì 2 maggio sul recente accordo concluso tra i sindacati e la SNCF sulle pensioni, il ministro dell’Economia evoca un ” disfunzione “. Bruno Le Maire ha quindi esortato Jean-Pierre Farandou, direttore della compagnia ferroviaria, il cui capitale è al 100% di proprietà dello Stato, a venire “ responsabile “, ” nei prossimi giorni “.

Ai miei occhi questo accordo non è soddisfacente ” E ” dà una sensazione di doppi standard » si rammarica l’inquilino di Bercy, che giura anche lui di non essere stato avvertito. Il testo, firmato lunedì scorso 22 aprile, prevede in particolare un miglioramento del sistema di prepensionamento, in particolare per i ferrovieri che hanno ricoperto incarichi di comprovata laboriosità. I conducenti, ad esempio, potranno avviare un “ cessazione anticipata dell’attività » 30 mesi prima del pensionamento con 15 mesi lavorati retribuiti al 100% e 15 mesi non lavorati retribuiti al 75%.

Insomma, l’accordo attenua parte della controversa riforma delle pensioni, testo chiave all’inizio del secondo mandato di Emmanuel Macron. Solo pochi giorni fa la portavoce del governo Prisca Thevenot ha cercato di giustificarsi: “questoè un contratto di gestione di fine carriera per carriere difficili, quindi rispetta lo spirito della legge “.

ILserial killer di conquiste sociali »

Mentre l’accordo ha permesso di scongiurare la minaccia di un nuovo sciopero durante i ponti di maggio, sia a sinistra che a destra, diversi rappresentanti attaccano il metodo del ministro. “ Dopo aver tagliato le pensioni, il governo ora vuole vietare il dialogo sociale? Il signor Bruno Le Maire si comporta come un serial killer di conquiste sociali” ha twittato la capolista della lista verde alle elezioni europee, Marie Toussaint.

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

Bruno non vuole uno sciopero, ma Bruno non è contento di un accordo. Cosa vuole veramente Bruno? » chiede la ribelle Rachel Keke su X (ex-Twitter). Il presidente della LR della regione Hauts-de-France, Xavier Bertrand per il quale “ Il coraggio politico consiste nel non convocare l’amministratore delegato della SNCF » domanda, « servizio minimo rafforzato nei trasporti “.

Vedi anche su HuffPost :

La lettura di questo contenuto potrebbe comportare l’inserimento di cookie da parte dell’operatore terzo che lo ospita. Tenendo conto delle scelte che hai espresso riguardo al deposito dei cookie, abbiamo bloccato la visualizzazione di questo contenuto. Se desideri accedervi devi accettare la categoria di cookie “Contenuti di terze parti” cliccando sul pulsante sottostante.

Riproduci video

-

PREV Sirene a Tel Aviv per la prima volta dopo mesi, Hamas “spara una raffica” da Gaza
NEXT Zverev dovrà mantenere la calma: “Deve affrontare il giocatore Nadal, non il mito Nadal”