Nessuno che si arrende: Faustine Bollaert, vittima di un ricattatore, consegna il suo messaggio

Nessuno che si arrende: Faustine Bollaert, vittima di un ricattatore, consegna il suo messaggio
Nessuno che si arrende: Faustine Bollaert, vittima di un ricattatore, consegna il suo messaggio
-

Non disturbate Faustine Bollaert, non è il tipo che si lascia intimidire! L’internauta che voleva ricattarla lo fa a sue spese, come lei stessa ha fatto sapere su Instagram.

Faustine Bollaert, che di truffe ne ha viste altre, ha pubblicato il messaggio integralmente su Instagram, ma ha aggiunto un «E buonanotte», accompagnato da una faccina sorridente (archivio).

Faustine Bollaert è stata presa di mira da un truffatore.

Ma aveva scelto male la sua vittima. La conduttrice di Si comincia oggi su France 2, 45 anni, non è stata sensibile all’sms di un ricattatore che minacciava di pubblicare “foto”, senza ulteriori dettagli.

“Sono 3 anni che aspetto 1.000 euro”, si legge nel messaggio che dà l’ultimatum del 10 giugno a Faustine Bollaert per l’invio del denaro. Per accentuare il carattere minaccioso e decidere di Abbie e della madre di Peter, il ricattatore aggiunge: “So di te più di quanto pensi (…) E ciao a tua figlia… non metto l’indirizzo…”

Per finire, precisa: “Scrivo alla direzione, perché sono stanco di aspettare (sic)”.

Un tentativo di estorsione abbastanza classico, ma a volte efficace! In ogni caso, colui che, in un francese quasi incomprensibile, ha preso di mira la moglie dello scrittore di gialli Maxime Chattam deve essere rimasto deluso dalla sua reazione. Faustine Bollaert, che di truffe ne ha viste altre, non solo ha pubblicato integralmente il messaggio su Instagram, ma ha aggiunto un «E buonanotte», accompagnato da una faccina sorridente.

Covermedia

-

NEXT Uno spettatore sporge denuncia contro Madonna per “pornografia”