Marilyn Manson firma con la Nuclear Blast Records e annuncia nuova musica in mezzo a battaglie legali

-

Sembra che il controverso rocker Marilyn Manson abbia firmato un contratto con la Nuclear Blast Records, come suggerito in un nuovo video condiviso da Manson e dalla famosa etichetta discografica tedesca.

La collaborazione con Nuclear Blast emerge tra le voci che suggeriscono il completamento di un nuovo album di Manson, segnando uno sviluppo significativo nel suo viaggio musicale. Questo annuncio arriva anni dopo il suo ultimo album, We Are Chaos, pubblicato nel 2020.

Il teaser arriva mentre Manson si prepara per un ritorno monumentale, evidenziato dal suo prossimo tour di 30 date con i Five Finger Death Punch, che inizierà il 2 agosto all’Hersheypark Stadium di Hershey, Pennsylvania.

Tuttavia, il ritorno di Manson sotto i riflettori è oscurato dai disordini legali derivanti dalle accuse di abusi sessuali, emotivi e fisici, avanzate principalmente dalla star di Westworld Evan Rachel Wood e da molte altre donne. Sebbene abbia negato con veemenza le accuse, Manson si è trovato intrappolato in un groviglio di battaglie giudiziarie, contrattacchi e controllo pubblico.

Dalla fine del tour congiunto di Twins of Evil: Hell Never Dies con Rob Zombie nel 2019, Manson è stato assente dal circuito dei tour, alle prese con le conseguenze delle accuse e la successiva risoluzione dei contratti con la sua etichetta discografica, Loma Vista Recordings. e l’agenzia di talenti CAA.

Durante i tumultuosi procedimenti legali, Manson mantenne la sua innocenza, sostenendo che le sue relazioni intime erano sempre consensuali. Tuttavia, la gravità delle accuse getta un’ombra sulla sua carriera, spingendo a rivalutare la sua eredità artistica.

Video di Marilyn Manson:

-

PREV La playlist 100% metal della settimana #100
NEXT “Hai ragione” ; Gli Slipknot confermano di aver già scritto un nuovo singolo, intitolato Long May You Die, con il batterista Eloy Casagrande