E se ascoltassimo artisti che non esistono?

E se ascoltassimo artisti che non esistono?
E se ascoltassimo artisti che non esistono?
-

Hai ascoltato il primo album dei Trapist? Un gruppo di monaci trappisti che… giocano a trappole? Questo movimento musicale, anzi, questa cappella, originato dall’hip-hop a cavallo degli anni 2000 e caratterizzato dai suoi strati sintetici. Lo dà!

Per visualizzare questo contenuto di Instagram devi accettare i cookie Social networks.

Questi cookie ti consentono di condividere o reagire direttamente sui social network ai quali sei connesso o di integrare contenuti inizialmente pubblicati su questi social network. Consentono inoltre ai social network di utilizzare le tue visite ai nostri siti e alle nostre applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

Sulla copertina dell’album, due monaci in casule attorno a due giradischi in vinile…. Niente di tutto questo è mai esistito, tutto è creato con software di intelligenza artificiale accessibili al grande pubblico. Ad esempio, Midjourney per generare immagini di copertina, Suno per creare qualsiasi brano musicale. Basta richiedere uno stile e puoi anche aggiungervi dei testi. Così è nato questo gruppo pop degli anni ’60, i “Marito e sorelle”:

Per visualizzare questo contenuto di Instagram devi accettare i cookie Social networks.

Questi cookie ti consentono di condividere o reagire direttamente sui social network ai quali sei connesso o di integrare contenuti inizialmente pubblicati su questi social network. Consentono inoltre ai social network di utilizzare le tue visite ai nostri siti e alle nostre applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

Oppure questa rarità italo disco “Sexy Pistacchio”, hit ingiustamente dimenticata di Dani Raffaeli pubblicata nel 1983:

Per visualizzare questo contenuto di Instagram devi accettare i cookie Social networks.

Questi cookie ti consentono di condividere o reagire direttamente sui social network ai quali sei connesso o di integrare contenuti inizialmente pubblicati su questi social network. Consentono inoltre ai social network di utilizzare le tue visite ai nostri siti e alle nostre applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

Possiamo tornare indietro nel tempo alle cantate di Friederich Bachass, un compositore ancora poco conosciuto del XVIII secolo… Questi artisti che non esistono dove tutti sono stati realizzati, illustrati, immaginati e persino raccontati su un account Instagram interamente dedicato a quello: “questi artisti che non esistono”! Il tutto supportato da Josselin Bordat, autore tra gli altri per Canal + o qui su France Inter per il podcast di fiction “Zone 51”!

Il principio è duplice: è un modo per allontanare le proprie ansie di fronte al progresso di un’intelligenza artificiale che sostituirebbe o usurperebbe gli artisti, ma anche per fare parodia con gli strumenti odierni. Ad esempio, mi piace molto l’artista da lui creata “VALERIA” (da pronunciare con la diérèse che posa in canottiera, taglio afro e maschera antigas in copertina e che è, cito, “la risposta francese al reggaeton 2.0 di Rosalia»: originaria di Perpignan in Spagna Valeria fa le domande fastidiose: Korizo ​​o chorizo?

Per visualizzare questo contenuto di Instagram devi accettare i cookie Social networks.

Questi cookie ti consentono di condividere o reagire direttamente sui social network ai quali sei connesso o di integrare contenuti inizialmente pubblicati su questi social network. Consentono inoltre ai social network di utilizzare le tue visite ai nostri siti e alle nostre applicazioni per scopi di personalizzazione e targeting pubblicitario.

Gestisci le mie scelte Autorizzo

È appena uscito l’album “Auto-Cocotta” Bimby in francese di VALERIA! Con il software Sora saremo presto in grado di generarne una clip, e con i progressi di Chat GPT, grazie alla versione “4o (for omni)” presentata lunedì, e con le sue sorprendenti innovazioni vocali, dovremmo anche essere in grado di crea un itw per Léa!

-

PREV FOTO Céline Dion in famiglia: i suoi gemelli Nelson e Eddy (14 anni) posano con un’altra star mondiale
NEXT Charlotte Cardin preoccupa i suoi fan