Taylor Swift atteso con impazienza in Europa

-

(Bruxelles) Quando due anni fa due fan di Taylor Swift organizzarono feste dedicate alla megastar americana nei bar dei Paesi Bassi, i proprietari fecero una smorfia, dubitando che avrebbe avuto successo con un pubblico trendy.


Inserito alle 7:04

Raziye Akkoc

Agenzia media francese

“Non erano affatto dalla nostra parte”, ricorda Alexa Fischer, 25 anni. “Erano così imbarazzati nell’organizzare una festa Swift che non potevamo nemmeno mettere i loro nomi sui nostri social media”, ha detto all’AFP la sua amica Femke van Splunter.

Ma l’evento ebbe un successo clamoroso. I 200 biglietti sono esauriti in un giorno.

Diciotto mesi dopo, i bar fanno a gara perché il duo organizzi serate “Swifties”, come vengono soprannominate le fan del cantante. Nessuno ormai ignora la portata del fenomeno in Europa, dove la cantautrice inizierà la prossima tappa del suo tour il 9 maggio a Parigi. Epoche record.

Il fattore scatenante della prima serata del 2022 è stata l’uscita dell’album Mezzanotte. “Molte persone erano emozionate, ma non sapevamo dove fossero o con chi promuovere”, dice Femke, 30 anni.

“Giudicato, deriso”

Joana Lopes, fan portoghese, assicura che gli “Swifties” sono abituati a vedere sminuito il loro culto: l’icona stessa è stata derisa per testi che ruotavano molto attorno ai suoi ex amanti. “Qualche anno fa, non potevamo parlare di Taylor senza essere giudicati o presi in giro”, dice Joana.

Ma i fan di tutta Europa, che non avrebbero perso l’occasione di vederla in concerto quest’anno, hanno rivendicato il loro senso di appartenenza in una serie di interviste con AFP.

Alexa e Femke ospitano un mix eclettico di gruppi su WhatsApp, uno focalizzato ad esempio sui video dei tour, mentre un altro è dedicato alle discussioni politiche… Perché ciò che unisce gli “Swifties” va ben oltre la musica.

I testi di Taylor Swift a volte sono fonte di conforto. Dopo aver perso il padre all’età di 16 anni, Alexa ricorda di aver trovato sostegno in una canzone sul “viaggio di Swift nella lotta contro il cancro di sua madre”.

type="image/webp"> type="image/jpeg">>>

FOTO GEORGE WALKER IV, ARCHIVI STAMPA ASSOCIATI

Taylor Swift

A Lisbona, Joana Lopes e la sua amica Ana Carmo, 29 anni, fanno parte di un gruppo WhatsApp che riunisce decine di fan da tutto il Paese.

Joana ricorda di essere stata aiutata dalla musica di Swift quando sua nonna morì. “Quello è il giorno in cui Taylor è entrata nella mia vita”, dice il 33enne. I suoi testi sono “la cosa che apprezzo di più”.

I tifosi “si sentono visti”

Swift fa “sentire visti” i suoi fan, riassume Clara Garcia, 25 anni, consulente a Bruxelles: “è un’intera comunità” riunita dagli enigmi distillati dalla star attorno alle parole nascoste o ai braccialetti dell’amicizia che ha riportato di moda.

Questa è senza dubbio una delle chiavi del suo immenso successo.

“Taylor ha deliberatamente creato una comunità e si è posizionata come qualcuno che potrebbe essere un’amica per i suoi fan”, dice Georgia Carroll, un’esperta di cultura dei fan, che ha detto che Swift “non è mai stata così popolare”.

Gli ascolti della sua musica sono aumentati del 50% in Europa sull’applicazione Deezer da aprile 2023, il mese successivo al lancio del suo tour mondiale, che è già diventato il più redditizio della storia con un miliardo di dollari di entrate raggiunto alla fine dello scorso anno.

Secondo i dati Spotify raccolti poco prima dell’uscita dell’ultimo album ad aprile, Swift sta suscitando più entusiasmo nei Paesi Bassi, Portogallo, Belgio e Slovenia.

Questo fascino non era evidente in un continente dove poche persone hanno l’inglese come lingua madre, ma questo non è un ostacolo per i suoi fan.

“Ho ascoltato le sue canzoni e mi sono chiesto cosa stesse dicendo. Così ho iniziato a leggere le sue parole e a tradurle per capire”, ricorda Joana Lopes.

Alessia Faranna, 25enne di Bruxelles, assicura che Swift l’ha “aiutata molto” a migliorare il suo inglese.

-

PREV “Certo, c’era frustrazione, rabbia, sofferenza”; Il cantante dei Creed Scott Stapp parla di come i media hanno trattato la band
NEXT I fan di ENHYPEN sono furiosi con Belift Lab per la loro negligenza a lungo termine nei confronti del gruppo