Celine Dion colpita frontalmente: frattura al cranio e commozione cerebrale, la cantante ne ha fatta di strada

-

Il resto dopo l’annuncio

La notizia ha reso felicissimi tutti coloro che amano Celine Dion. La cantante così rara da troppo tempo sarà al centro di un documentario che andrà in onda a giugno su Prime Video. Si tratterà in particolare della malattia di cui soffre il cantante, ovvero la sindrome della persona rigida.

La stella 56enne è una combattente e lo ha già dimostrato in passato. La vedova di René Angelil, infatti, rischiò di morire quando aveva solo 2 anni. Questi sono i nostri colleghi di Gala (edizione del 2 maggio 2024) che ritornano su questo tragico episodio nelle loro pagine. “Era un pomeriggio primaverile. Il tempo era bello e lei era sfuggita alla sorveglianza dei suoi fratelli e sorelle. In pochi secondi si ritrovò sotto il paraurti di un’auto con il cranio fratturato e una commozione cerebrale. Colpisci a testa alta“, spiega la rivista. Secondo loro, “ne ha un vago ricordo ma sa che l’esistenza è appesa a un filo, poco più.

Celine Dion, una combattente per tutta la vita

Come dicevamo, Céline Dion – che potrebbe rappresentare una bella sorpresa per le Olimpiadi di Parigi – è una combattente e lo ha dimostrato durante la sua recente intervista a Voga. “Non ho combattuto la malattia, lei è sempre in me e per sempre. Troveremo, spero, un miracolo, un modo per curarlo con la ricerca scientifica, ma devo imparare a conviverci.”, ha dichiarato. E “convivere con quello“, come dice lei, significa dedicare molto tempo per cercare di far sì che la malattia non prenda il sopravvento. “Cinque giorni alla settimana mi sottopongo a terapia atletica, fisica e vocale. Lavoro sulle dita dei piedi, sulle ginocchia, sui polpacci, sulle dita, sul canto, sulla voce… Questa è la condizione con cui devo imparare a convivere adesso smettendo di mettermi in discussione“, ha continuato.

Ma lo sappiamo, Céline Dion è una donna determinata. Alcuni anni fa, ha combattuto un disturbo della tuba di Eustachio. “Una malattia che provoca irregolarità uditive e rende estremamente difficile cantare.”hanno chiarito i suoi agenti in un comunicato stampa su Facebook pubblicato nel marzo 2018. Ha avuto anche un coraggio che molti non avrebbero avuto semplicemente smettendo di parlare per settimane per proteggere la sua voce!

-

PREV rivelate le prime immagini del suo film!
NEXT Siboy ha davvero fermato tutto, Gradur disgustato