la sua compagna Soraya e sua figlia hanno lasciato la Francia dopo l’incidente

la sua compagna Soraya e sua figlia hanno lasciato la Francia dopo l’incidente
la sua compagna Soraya e sua figlia hanno lasciato la Francia dopo l’incidente
-

Articolo riservato agli abbonati

Dopo l’incidente di ricatto suicida durante il quale si è ferito al petto, Kendji Girac è oggetto di tutta l’attenzione. Da uno stretto conoscente del cantante, Paris Match ha appreso che la sua compagna Soraya aveva lasciato la Francia con la figlia di due anni, lo stesso giorno della tragedia.

Il 22 aprile tutto è cambiato per Kendji Girac. Il cantante francese, star della comunità gitana, vincitore di “The Voice” nel 2014, ha fatto notizia per il suo preoccupante stato di salute dopo una grave ferita da arma da fuoco che si sarebbe inflitto al petto. Tre giorni dopo, abbiamo appreso che il cantante aveva ammesso alla polizia di aver utilizzato il ricatto suicida per convincere la sua compagna, Soraya Miranda, a non lasciarlo.

Il resto dopo questo annuncio

Ma al momento della sparatoria nella roulotte si trovava anche la figlia Eva Alba di 2 anni e mezzo. Un dettaglio che la compagna del cantante non avrebbe accettato: Soraya avrebbe lasciato il campo di Biscarrosse insieme alla figlia, la mattina stessa della tragedia, per tornare a casa sua in Svizzera. “È profondamente arrabbiata”, stima un conoscente di Kendji Girac del Paris Match. “Non voleva venire a trovarlo in ospedale perché non sopportava le sue azioni. Lo trova irresponsabile, mettendo in pericolo la vita della figlia. Non credo che voglia avere una spiegazione con lui in questo momento. »

Una coppia in piena esplosione

Ben prima dell’incidente, le cose non andavano più bene tra Kendji Girac e Soraya. Dopo dieci anni d’amore, i genitori della piccola Eva Alba litigavano regolarmente, soprattutto a causa della predilezione della cantante per l’alcol. Durante l’udienza, Soraya ha spiegato che il suo compagno soffriva di una “crescente dipendenza” dall’alcol: al momento dell’incidente aveva 2,5 grammi di alcol per litro di sangue. Qualcuno che era solo un “semplice animale da festa” ora sarebbe un frequentatore abituale delle feste “cucinate”.

La sua salute si è stabilizzata, Kendji deve ora dedicarsi alla sua lunga convalescenza – 30 giorni di interruzione temporanea del lavoro – presso l’ospedale Haut-Lévêque di Pessac (Gironda).

-

PREV Maya Kamaty nella modalità Sovaz Deluxe
NEXT CAVALERA Max e Igor hanno ri-registrato “Schizophrenia” dei SEPULTURA