Sbarchi storici di aragoste sulle Isole Magdalen – Portale delle Isole Magdalen

Sbarchi storici di aragoste sulle Isole Magdalen – Portale delle Isole Magdalen
Sbarchi storici di aragoste sulle Isole Magdalen – Portale delle Isole Magdalen
-

Per il terzo anno consecutivo, i pescatori hanno battuto il record con oltre 16 milioni di libbre (poco più di 7,2 milioni di chilogrammi) di aragoste sbarcate sulle banchine dell’arcipelago. Tuttavia, la stagione 2024 non passerà alla storia in termini di prezzi pagati ai pescatori.

Secondo i dati forniti dall’Ufficio dei pescatori di aragoste delle Isole Magdalen (OPHIM), gli aragoste di Magdalen hanno portato al molo 16.144.572 libbre di aragoste durante la stagione 2024, terminata sabato.

Si tratta di un aumento degli sbarchi del 6,6% rispetto al 2023, anno record.

Il valore totale della cattura è di 114,4 milioni di dollari. In confronto, il valore medio cumulativo degli sbarchi dal 2015 al 2021 è stato vicino a 56 milioni di dollari, per una media di circa 9.400.000 libbre (o poco più di 4,2 milioni di chilogrammi), che riflette il marcato aumento delle catture nell’arcipelago negli ultimi anni.

Le aragoste sono tornate al molo cariche di gabbie sabato mattina. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Nel complesso, i pescatori si dicono soddisfatti della stagione, anche se sono delusi dai prezzi pagati loro dai sei acquirenti dell’arcipelago.

Il prezzo medio ponderato per la stagione 2024 è di 7,09 $/libbra.

Abbiamo un record davvero buono dal punto di vista delle catture, ma dal lato dei prezzi abbiamo registrato un calo del 7,6% rispetto allo scorso anno.

Una citazione da Rolland Turbide, presidente dell’Ufficio dei pescatori di aragoste.

Il prezzo medio ponderato pagato ai pescatori dell’isola di Magdalen non è mai stato così basso dalla stagione 2020, segnata dalla pandemia di Covid-19, mentre le spese dei pescatori sono in aumento.

L’ultimo giorno di pesca, i pescatori devono riportare al molo le rispettive 273 nasse per aragoste. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Come vediamo, gli sbarchi sono in costante aumento, quindi le aragoste sul mercato sono sicuramente molte.spiega il direttore dellaOPIMONadine Cyr. Ci è stato detto che i mercati in tutto il Canada erano pieni in questa stagione. Probabilmente gli acquirenti hanno avuto difficoltà e hanno venduto per meno.

Il 21 giugno, i pescatori di aragoste di Magdalen sono usciti pubblicamente per denunciare il fatto che stavano ottenendo un prezzo inferiore rispetto ai pescatori dell’Isola del Principe Edoardo e di Cape Breton.

I prezzi pagati ai pescatori dell’isola hanno oscillato tra 6,16 $/lb e 8,13 $/lb durante le nove settimane di pesca.

Il prezzo ha registrato un rally nelle ultime tre settimane, anche se è rimasto basso per diverse settimanedeplora il direttore dellaOPIMONadine Cyr.

I 325 pescatori di aragoste dell’arcipelago ottengono tutti gli stessi prezzi durante le nove settimane di pesca, nell’ambito del Piano comune dei pescatori di aragoste delle Îles-de-la-Madeleine. Sei acquirenti di aragoste fanno parte di questo accordo. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Nadine Cyr sottolinea che il prezzo medio ponderato per la stagione 2024 è inferiore di 0,40 dollari/libbra rispetto alla soglia di pareggio fissata a 7,49 dollari/libbra, secondo uno studio condotto dall’Ufficio nel 2023.

È certo che non tutti i pescatori hanno lo stesso rapporto debito/PIL, ma è certo che per alcuni sarà meno facilenota

I pescatori di Madelinot avrebbero sperato di ottenere prezzi più alti. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Il capitano Marc Landry è preoccupato per i giovani pescatori che iniziano la loro carriera.

Siamo sotto il punto di pareggiosi lamenta. Per me non è un grosso problema perché ho la mia barca da circa quindici anni e non l’ho pagata molto. Sono in grado di assorbirlo, perché non ho grandi pagamenti.

Per i giovani, con le spese, il prezzo del carburante e delle esche in aumento, ma il prezzo dell’aragosta stabile o in calo, non è interessante.

Una citazione da Marc Landry, capitano

Il capitano della Manibel, Marc Landry, si dice preoccupato per la salute finanziaria delle giovani imprese di pesca, dato che il prezzo medio ponderato per la stagione 2024 è inferiore al punto di pareggio di 7,49 dollari/libbra. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Da parte sua, il capitano e vicepresidente dellaOPIMOAlexandre Bourgeois, ritiene che sarebbe vantaggioso per i pescatori avere più di sei acquirenti di aragoste nelle isole, considerato l’aumento degli sbarchi.

Creerebbe un po’ di competitività tra ciascuno degli acquirenti e significherebbe che ognuno avrebbe minori quantità di aragoste da trattenere, quindi penso che potrebbe funzionare a nostro favore se ci fossero più acquirenti.dice il signor Bourgeois.

Il capitano e vicepresidente dell’OPHIM, Alexandre Bourgeois, ritiene che sarebbero necessari più di sei acquirenti di aragoste nell’arcipelago per aumentare i prezzi pagati ai pescatori. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

A febbraio, il Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione (MAPAQ) del Quebec ha ufficialmente rifiutato la richiesta di permesso per l’acquisto di prodotti marini presentata dalla Coopérative des Pechers des Îles-de-la-Madeleine.

Meteo eccezionale

Nonostante la delusione per i prezzi, i pescatori sottolineano le condizioni meteorologiche molto favorevoli durante la stagione di pesca.

Raramente la stragrande maggioranza dei pescatori non era costretta a restare al molo per un solo giorno a causa del maltempo.

Tengo un registro ogni anno e questa è la prima volta da molto tempo che non lo vediamo. Non ho perso un solo giorno di pescariferisce il capitano Bernard Vigneau. Quest’anno è eccezionale!

“La temperatura per noi era ottima, ma i prezzi sono in discussione”, ritiene il capitano Bertrand Vigneau. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

Il presidente dell’Ufficio dei pescatori attribuisce anche le catture storiche del 2024, in parte, alle condizioni meteorologiche.

Madre Natura è stata molto favorevole, influisce sugli sbarchilui dice. Ci sono anni in cui i pescatori del nord delle Isole devono restare al molo per dieci giorni a causa del maltempo.

TITOLO: Il valore degli sbarchi di aragoste nelle Isole Magdalen supera i 114 milioni di dollari. FOTO: RADIO-CANADA / ISABELLE LAROSE

PAR Isabella Larose

-

PREV Temporali: niente più reparti in allerta arancione questo martedì
NEXT L’assassino aveva sei armi tra cui un fucile, 400 colpi di munizioni… Sappiamo di più sulla sparatoria ad Allier