Informazioni sul tour | Linea B del tram di Tours: scegli il nome delle due nuove stazioni

Informazioni sul tour | Linea B del tram di Tours: scegli il nome delle due nuove stazioni
Informazioni sul tour | Linea B del tram di Tours: scegli il nome delle due nuove stazioni
-

Entro il 2029 l’agglomerato di Tours dovrebbe essere attraversato da un 2e linea del tram. Dopo l’asse Tours Nord/Joué-lès-Tours, la Métropole sta lavorando su un itinerario che va da La Riche a Chambray-lès-Tours passando per Tours-Centre e Tours-Sud. L’inizio dei lavori è previsto per il 1È Luglio 2025.

Stimato intorno ai 500 milioni di euro, il progetto non è stato ancora completamente validato. Dopo l’estate è prevista un’inchiesta pubblica per raccogliere l’opinione della popolazione ed eventualmente modificare i piani degli eletti. O addirittura fermare tutto (il che sembra improbabile anche se questo è ciò che vuole una parte dell’opposizione).

Nel frattempo, l’Unione Mobilità Touraine si prepara e sta lavorando al piano futuro della linea B. Come la linea A, dovrebbe essere una quindicina di chilometri tra il Priorato St Cosme de La Riche e la zona della Papoterie a Chambray- les-Tours. Sono previste stazioni nei pressi degli ospedali di Bretonneau e di Trousseau, o nel futuro quartiere delle Caserme di Tours.

Le fermate, appunto. Fino al 25 luglio potremo votare per scegliere il nome di due di loro. Una pratica sempre più comune nelle città che stanno espandendo le proprie reti di trasporto pubblico. A volte, al pubblico viene chiesto anche di scegliere il design dei treni, o addirittura di dare voce alla propria voce negli annunci sonori (un’idea di Île-de-France Mobilités per l’ampliamento del T3 a Parigi).

A Tours è già stata effettuata una votazione per convalidare il nome della linea di autobus n. 2 in occasione del rinnovo dei veicoli che vi circolano. La votazione ha portato al mantenimento del nome Tempo, utilizzato per 10 anni. Questa volta vi viene quindi chiesto di decidere come chiamare la prevista stazione Boulevard Jean Royer a Tours, vicino a Place Sidi Brahim; e quale nome dovrebbe portare la stazione di Rue de Saussure aux Fontaines?

Le proposte: Sidi Brahim, Jean Royer o George Sand per Tours-Centre. Isadora Duncan, Françoise Maral o Anne Sylvestre per Tours-Sud.

Da notare una forte connotazione femminile nelle suggestioni. Va detto che fino ad oggi, solo una stazione del tram di Tours porta il nome di una donna: quella della pittrice Suzanne Valadon, a Rives du Cher. In confronto, 7 tappe onorano gli uomini (Vaucanson, Coppée, Charles Barrier, Place Choiseuil, Jean Jaurès, Charcot e Jean Monnet, a cui bisogna aggiungere Saint-Paul).

La votazione avviene tramite questo link.

-

PREV Un finlandese reclutato nel mezzo
NEXT Spinta dal deposito, Uzaje investe a Strasburgo 3,5 milioni di euro nel suo sito di lavaggio container