Gli studenti infermieri di Chartres ricevono i loro diplomi con grande clamore

Gli studenti infermieri di Chartres ricevono i loro diplomi con grande clamore
Gli studenti infermieri di Chartres ricevono i loro diplomi con grande clamore
-

Par

Editoriale Chartres

pubblicato su

9 luglio 2024 alle 7:32

Vedi le mie notizie
Segui le notizie Chartres

Questo Venerdì 5 luglio 2024 ha avuto luogo presso l’Hôtel-Dieu de Chartres (Eure-et-Loir) la consegna dei diplomi statali di infermieristica alla presenza di Sophie Goret, vicesindaco responsabile della politica sanitaria, Jean-François Bridet, consigliere regionale, Christophe Peters, direttore della l’IFSI di Chartres e Dominique Maire, sindaco di Coudray.

Novantatre studenti laureati

I novantatré studenti hanno potuto consultare gli elenchi delle ricevute e poi partecipare ai diversi interventi degli eletti prima di essere chiamati a turno a ritirare il tanto atteso diploma.

Hanno quindi potuto incontrarsi sulla piattaforma per il tradizionale lancio del tocco fine degli studi, in un clima carico di tensione, con grande felicità delle famiglie presenti, commosse e orgogliose.

Sono 95 gli studenti iscritti al diploma statale di infermiere per la classe 2021-2025, con una percentuale di successo del 98%, stabile rispetto alla promozione precedente. Questa promozione si distingueva per “ i suoi valori, la condivisione e la solidarietà », spiega Christophe Peters. Hanno iniziato il corso durante la quinta ondata di Covid-19, hanno mostrato assistenza reciproca e proposto gruppi di lavoro per avere successo collettivamente. “Spilleranno per i loro valori oltre che per le loro competenze”, esulta il direttore dell’IFSI.

Tutti hanno un lavoro dopo aver completato la formazione

Tre quarti dei laureati vogliono restare nella regione. (©- Chartres – SB)
Video: attualmente su -

E un altro motivo di festa per l’establishment di Chartres: quando se ne vanno tutti hanno un lavoro!

Tre quarti hanno scelto di farlo rimanere in zona rispetto al 65% delle promozioni precedenti, “questa è una buona notizia per il dipartimento” commenta Christophe Peters, di cui il 45% nel dipartimento all’interno degli ospedali di Dreux, Bonneval, Mainvillers-Palazzo, Vernouillete il 29% all’interno dell’ospedale di Chartres. Due terzi hanno firmato un contratto a tempo indeterminato e un terzo un contratto a tempo determinato “per scelta”; vogliono testare prima di impegnarsi.

Ho iniziato a lavorare come badante a 18 anni, nello stesso periodo ho aderito alla promozione. Ho potuto svolgere diversi stage e sviluppare le mie competenze. Lunedì inizierò il corso di cardiologia all’ospedale di Chartres.

Sarah Niaudeau, 21 anni

Una giovane laureata che si dice anche “molto felice e molto commossa per questo momento”. Possiamo solo capirlo.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Istres: tanto di cappello ai diplomati!
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France