Legislativa: tensioni nelle strade di Rennes e Nantes: notizie

-

Le tensioni tra polizia e manifestanti sono scoppiate domenica sera a Rennes e Nantes, dove diverse migliaia di persone hanno passeggiato dopo aver esultato per i risultati delle elezioni legislative, secondo i giornalisti dell’AFP presenti sul posto.

A Rennes, un migliaio di persone, 750 secondo la prefettura, si sono radunate all’inizio della serata in Place de la République.

Quando sono stati annunciati i risultati delle elezioni legislative, che hanno visto in testa il Nuovo Fronte Popolare, sono scoppiati applausi e grida di gioia: “Abbiamo vinto”, “Nessun RN eletto in Bretagna”, hanno scandito i manifestanti, che hanno anche cantato contro il RN. slogan come “fa caldo per i fascisti”.

Questo raduno era stato vietato dalla prefettura e la polizia era presente in gran numero, secondo un giornalista dell’AFP.

I manifestanti sono poi partiti in corteo per una “passeggiata festosa” verso il centro storico ma la polizia ha impedito loro di recarsi lì.

Mentre erano bloccati vicino alla stazione, i manifestanti hanno lanciato proiettili contro la polizia che ha risposto con gas lacrimogeni, secondo l’AFP, che ha notato che la vetrina di un supermercato era danneggiata.

Venticinque persone, e non 31 come inizialmente indicato, sono state arrestate “dopo i danni commessi sulle banchine orientali della città”, ha precisato la prefettura.

Poco prima di mezzanotte è tornata la calma a Rennes, secondo un giornalista dell’AFP.

Sempre a Nantes, 2.500 persone, secondo la prefettura, si sono radunate per seguire i risultati nel centro della città, in un clima di festa, ha osservato un giornalista dell’AFP.

Successivamente il corteo ha marciato per le strade ed è stato respinto più volte dalla polizia, che ha utilizzato gas lacrimogeni. Fuochi d’artificio sono stati sparati dai manifestanti in direzione della polizia, che è stata anche bersaglio di lanci di bottiglie.

Intorno alle 22:15 la polizia ha lanciato nuovamente gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

Un agente di polizia è stato ferito ed è stato evacuato cosciente dai vigili del fuoco dopo che una bottiglia Molotov è esplosa vicino a lui, secondo l’AFP. La prefettura ha precisato che il funzionario presentava “ustioni” e che sono state arrestate tre persone.

“Il prefetto della Loira Atlantica Fabrice Rigoulet-Roze condanna con la massima fermezza questi atti di violenza contro la polizia e offre il suo pieno sostegno al poliziotto ferito”, ha aggiunto.

-

PREV Elezioni legislative in Val-de-Marne: Maud Petit rieletta nella 4a circoscrizione, l’ex maggioranza resiste
NEXT Risultato delle elezioni legislative del 2024 a Saintes (17100) – 2° turno [PUBLIE]