Alexis Corbière annuncia la sua rielezione nella 7a circoscrizione elettorale di Seine-Saint-Denis

Alexis Corbière annuncia la sua rielezione nella 7a circoscrizione elettorale di Seine-Saint-Denis
Alexis Corbière annuncia la sua rielezione nella 7a circoscrizione elettorale di Seine-Saint-Denis
-

Eliminato dalla direzione della LFI, Alexis Corbière sostiene di essere arrivato primo al secondo turno delle elezioni legislative questa domenica 7 luglio nella 7a circoscrizione elettorale di Seine-Saint-Denis. Poco prima del candidato ufficialmente nominato da La France insoumise per il Nuovo Fronte Popolare.

Pur privato della nomina di La France insoumise, Alexis Corbière è arrivato primo al secondo turno delle elezioni legislative nella 7a circoscrizione elettorale di Seine-Saint-Denis: il deputato uscente ha così annunciato di aver ottenuto la maggioranza dei voti questa domenica 7 luglio. Ha affrontato Sabrina Ali-Benali, la candidata ufficiale del Nuovo Fronte Popolare, che è arrivata seconda.

“Non sono stati ancora contati tutti i seggi elettorali […] Ma ovviamente sono chiaramente rieletto deputato per la 7a circoscrizione elettorale! […] Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto”, ha dichiarato il candidato dissidente della LFI su X.

Personaggi storici del movimento di Jean-Luc Mélenchon, ma critici della direzione del partito, Raquel Garrido e Alexis Corbière, deputati uscenti candidati alla rielezione non ha ottenuto la nomina della LFI ma hanno comunque condotto la loro campagna sotto la bandiera della NFP. Erano presenti anche il 17 giugno durante la primo incontro elettorale del sindacato della sinistra a Montreuil.

Nella 5a circoscrizione, Raquel Garrido, arrivata 3a al primo turno, si è ritirata per il secondo turno. Nella speranza che la sinistra ufficialmente investita affronti l’UDI. “Sì, mi ritiro, perché non ho un principio di geometria variabile”, ha detto sulla nostra antenna.

Quali sono stati i risultati delle elezioni legislative del 2022?

Nelle elezioni del 2022, Alexis Corbière, candidato sotto l’etichetta Nupes, è stato eletto al primo turno con il 62,94%, davanti a Marie-Laure Brossier (Ensemble) con il 15,99%.

Al primo turno delle elezioni legislative del 2017, Halima Menhoudj (LaREM) arrivò prima con il 24,70% dei voti, davanti ad Alexis Corbière, allora candidato sotto i colori unici di La France insoumise (21,60%). Al terzo posto si è classificato Gaylord Le Checker, rappresentante del Partito Comunista con il 10,05%. Al secondo turno, Alexis Corbière è stato eletto con il 57,90% dei voti, contro il 42,10% di Halima Menhoudj.

Quali sono stati i risultati agli Europei?

Ricordiamo che, durante le elezioni europee del 9 giugno, la lista LFI di Manon Aubry è risultata prima in questa circoscrizione con il 35,23% dei voti, davanti alla lista PS-PP di Raphaël Glucksmann (19,73%) e a quella dell’ecologista Marie Toussaint (14,05%).

Trovare tutti i risultati elettorali sulla nostra piattaforma dedicata e le nostre analisi politiche su BFMTV.com.

I più letti

-

PREV vigilanza arancione in Allier, Puy-de-Dôme, Alta Loira, Rodano e Loira
NEXT Hudson entra in modalità zen per l’Illume Festival