Marsiglia: un uomo è stato accoltellato nella metropolitana, la sua vita è in pericolo e l’autore è in fuga

Marsiglia: un uomo è stato accoltellato nella metropolitana, la sua vita è in pericolo e l’autore è in fuga
Marsiglia: un uomo è stato accoltellato nella metropolitana, la sua vita è in pericolo e l’autore è in fuga
-

Tutto è iniziato con un’osservazione su un piede appoggiato su una panchina. Un uomo è rimasto gravemente ferito sabato sera dopo essere stato accoltellato nella metropolitana di Marsiglia (Bouches-du-Rhône), ha riferito domenica BFM Marsiglia. La vittima, un uomo di 61 anni, è stato curato dai servizi di emergenza in pericolo di vita. È stato operato domenica mattina ma le sue condizioni non erano note, secondo La Provence.

I fatti sono avvenuti sabato sera intorno alle 21,30, alla stazione della metropolitana Saint-Charles. La sessantenne avrebbe fatto un commento a una donna che aveva il piede sul sedile. I toni si sarebbero poi alzati con il fidanzato di quest’ultima. La vittima ha prima usato un lacrimogeno, prima di essere pugnalata con un opinel, secondo una fonte della polizia intervistata da La Provence. Secondo quanto riferito, è stato colpito al braccio e al petto.

Le riprese delle telecamere di videosorveglianza recuperate dalla polizia

È stato accolto dai servizi di emergenza dopo aver fatto scattare l’allarme della metropolitana. La sua prognosi vitale era in pericolo al momento del suo trasferimento in ospedale.

L’aggressore e la sua compagna sono in fuga. Secondo BFM è stata aperta un’indagine secondo la quale le immagini della videosorveglianza del treno sono state recuperate dalla polizia.

-

PREV La storia di Régina attraverso le tue vecchie foto di famiglia, il nuovo progetto di questo emblematico hotel a Puy-en-Velay
NEXT Belgio: una grande squadra belga