La pasticceria Comte di Saint-André-les-Alpes è un esempio di eco-responsabilità

La pasticceria Comte di Saint-André-les-Alpes è un esempio di eco-responsabilità
La pasticceria Comte di Saint-André-les-Alpes è un esempio di eco-responsabilità
-

Già sotto i riflettori per la sua etichetta “Pays gourmand” o per i fagioli francesi e artigianali contenuti nelle sue crêpes, la pasticceria Comte, situata sulla Grand rue a Saint-André-les-Alpes, si distingue non solo per le sue creazioni gourmet artigianali, privilegiando i prodotti locali prodotti, ma anche attraverso il suo impegno per lo sviluppo sostenibile. Ciò comporta un profondo cambiamento delle abitudini al fine di ridurre gli impatti negativi delle aziende sulla natura.

Questo rispetto per l’ambiente implica l’attuazione di diverse azioni come il consumo responsabile di prodotti ed energia, il riciclaggio, il compostaggio domestico o il risparmio idrico.

Riconosciuta dal marchio Éco-défis per le sue pratiche eco-responsabili, la pasticceria è un modello per le altre imprese e gli artigiani della CCAPV (Communauté de communes Alpes Provence Verdon), incoraggiandoli ad adottare anche pratiche ecologicamente responsabili.

Già l’etichetta Éco-défis Gold in tasca

Questo lavoro esemplare dimostra che è possibile coniugare bontà e sviluppo sostenibile! L’appassionato pasticciere Didier Comte, a capo della struttura, ha fatto della preservazione della natura una priorità.

Le soluzioni concrete riducono al minimo l’impatto della sua attività sull’ambiente. Un ingegnoso sistema permette di recuperare l’acqua di condensa per alimentare la lavatrice, un perfetto esempio di riuso. L’ottimizzazione della gestione dell’energia elettrica e della tracciabilità degli alimenti mediante strumenti digitali ha permesso di ridurre significativamente gli sprechi alimentari.

Inoltre, conciliando economia e benessere degli animali, Didier Comte riserva gli scarti alimentari agli animali, evitando così di aggiungerli alla spazzatura. Anche il carpooling è favorito dai dipendenti, riducendo così le emissioni di gas serra legate ai trasporti. Inoltre, ascoltando i suoi dipendenti, Didier ha implementato una settimana lavorativa di quattro giorni durante la bassa stagione, consentendo di armonizzare la vita professionale e personale.

Lo straordinario impegno della pasticceria Comte le è valso l’Éco-défis Gold Label, un riconoscimento che premia le aziende in prima linea nello sviluppo sostenibile.

La CCAPV invita tutti gli stakeholder locali che stanno lavorando per ridurre l’impronta ambientale della propria azienda a contattare i suoi servizi per beneficiare del sostegno e della promozione delle loro iniziative.

Contatto: [email protected]

-

PREV Auto a noleggio “patente zero, zero emissioni di carbonio”.
NEXT Ad Avignone, un modo “rivoluzionario” per mostrare la bellezza della danza