La vera storia di Riccioli d’Oro, un vero incanto per grandi e piccini.

La vera storia di Riccioli d’Oro, un vero incanto per grandi e piccini.
La vera storia di Riccioli d’Oro, un vero incanto per grandi e piccini.
-

È un racconto musicale pieno di freschezza e fascino, immaginato ed eseguito solo da donne. L’autrice, Jana Rémond, ha dato prova di fantasia: ha mantenuto del testo dei fratelli Grimm solo il nome del personaggio principale, la presenza degli orsi e questo universo di poesia e meraviglia che piace ai bambini. Riccioli d’oro è un principe che ama cantare più di ogni altra cosa. Ma suo padre il re disprezza e detesta questa attività che considera dannosa per la formazione del figlio chiamato, secondo lui, ad esercitare il potere solo con la forza. Vietò quindi il canto nel suo regno. Riccioli d’oro non sopporta questa situazione. Fugge nella foresta. Seguirà l’incontro di una famiglia di orsi, scoperte emozionanti e nuove avventure.

I tre giovani interpreti, del Centro Nazionale di Musica e Danza di Lione, Le sorelle Grimm, mettono il loro talento musicale al servizio di questa bella storia. Suonando strumenti antichi e cantando brani, principalmente opere liriche del XVIII secolo, hanno il piacere di offrire ai bambini la possibilità di scoprire la musica barocca, la sua bellezza e la sua forza espressiva. La creazione è arricchita da una piacevole scenografia, dall’uso del teatro d’ombre e da una trasmissione discreta ma benefica di valori preziosi, come la condanna degli abusi di potere all’interno della famiglia come nella società o anche lo spirito di apertura, nell’arte come nella vita .

All’Arrache-Cœur, 13 rue du 58ème Régiment d’Infanterie, alle 10:05, fino al 21 luglio (pause il 9 e 16 luglio).

Prezzi: 15€ / 10,50€ (abbonati) / 10€ (ridotto e sotto i 5 anni). Prenotazioni allo 09 85 099 742 oppure online.

Angela Luccioni

-

PREV cinque personaggi politici che rompono con La France insoumise lanciano il movimento L’après
NEXT Risultato delle elezioni legislative del 2024 a Saint-Étienne (42000) – 2° turno [PUBLIE]