Euro 2024 è finito per la Svizzera, battuta ai rigori dall’Inghilterra

-

Laurent Favre

Dusseldorf

Pubblicato il 6 luglio 2024 alle 20:58 / Modificato il 6 luglio 2024 alle 20:59

La grande avventura della squadra svizzera a Euro 2024 si è conclusa tristemente sabato sera con l’eliminazione ai rigori contro l’Inghilterra (1-1, 5-3 tab). La Svizzera ha aperto le marcature al 75′ con Breel Embolo, ma Bukayo Saka ha pareggiato le due squadre cinque minuti più tardi. Poiché i tempi supplementari non hanno portato a nulla, la qualificazione è stata decisa ai rigori, dove Manuel Akanji, il primo tiratore svizzero, si è visto respingere il tiro dal portiere Jordan Pickford.

Fabian Schär, Xherdan Shaqiri e Zeki Amdouni hanno poi trasformato il loro tentativo, ma gli inglesi sono stati impeccabili e Trent Alexander-Arnold potrebbe mandarli a Dortmund, dove mercoledì sera affronteranno la vincente di Turchia-Olanda. L’altra semifinale vedrà la Francia sfidare la Spagna martedì a Monaco. La delusione è immensa per una squadra svizzera che esce quindi dalla partita imbattuta (due vittorie, tre pareggi) dopo aver affrontato Germania, Italia e Inghilterra. Ma queste amare sconfitte sono il destino delle grandi squadre, che si differenziano dalle altre perché hanno la capacità di tentare la fortuna più volte. Dovremo quindi digerire questa delusione, fare tesoro di quanto emerso in queste quattro settimane in Germania e porci l’obiettivo di brillare ai Mondiali del 2026.

Tutte le novità a portata di mano!

Per soli CHF 29.- al mese avrai accesso illimitato a tutti i nostri articoli. Approfitta della nostra offerta speciale: il primo mese a soli CHF 9!

SOTTOSCRIVI

Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sul sito.
  • Accesso illimitato a tutti i contenuti disponibili sull’applicazione mobile
  • Piano di condivisione di 5 articoli al mese
  • Consultazione della versione digitale del quotidiano dalle ore 22.00 del giorno precedente
  • Accesso agli integratori e a T, la rivista Temps, in formato e-paper
  • Accesso ad una serie di vantaggi esclusivi riservati agli abbonati

Sei già abbonato?
Per accedere

-

PREV Il rapporto del Dipartimento di Stato americano elogia gli sforzi del Marocco per migliorare gli investimenti nel Regno
NEXT A Soletta, alla ricerca dell’intrepida Santa Verena