incriminati un minore e un adulto

incriminati un minore e un adulto
incriminati un minore e un adulto
-

Un adulto e un minore implicati nell’aggressione avvenuta mercoledì a Meudon (Hauts-de-Seine) della portavoce del governo Prisca Thevenot e della sua squadra sono stati incriminati venerdì sera, ha detto la procura di Nanterre.

“L’adulto è stato posto in custodia cautelare e il minore sotto controllo giudiziario con l’obbligo di essere collocato in un centro educativo chiuso”, ha aggiunto il pubblico ministero. Le due persone denunciate sono state incriminate per violenza commessa contro un funzionario eletto, con o senza armi nel caso di Prisca Thevenot o della sua vice Virginie Lanlo, e violenza durante un incontro con un’arma contro un attivista, ha indicato la stessa fonte.

Due giovani già noti alle forze dell’ordine

Nato nel 2004, il giovane imputato è stato condannato due volte, una per traffico di droga, l’altra per guida senza patente e ricettazione. Il più giovane, nato nel 2007, è stato “processato due volte per furto in riunione e porto d’arma, ed è oggetto di un provvedimento educativo giudiziario”, si legge in un comunicato della Procura diffuso venerdì.

La custodia di altri due minori arrestati mercoledì era stata revocata in assenza di accuse sufficienti a loro carico in questa fase.

Prisca Thevenot, candidata alle elezioni legislative nell’Hauts-de-Seine, e Virginie Lanlo sono state vittime mercoledì di un attacco con la loro squadra durante un’operazione di affissione di manifesti. Secondo una fonte vicina al caso, sarebbero stati aggrediti da una ventina di persone.

Un attivista ancora ricoverato in ospedale

La ministra non è rimasta colpita, ma la sua collega e un attivista sono rimasti feriti e portati in ospedale. Il ricovero di quest’ultimo è “ancora in corso”, precisa la procura in un comunicato diffuso venerdì, precisando che la sua incapacità lavorativa totale (ITT) “è attualmente stimata a 30 giorni”.

Per quanto riguarda Virginie Lanlo, attualmente ha una ITT di 5 giorni a causa della violenza subita e il suo veicolo è stato danneggiato.

L’aggressione a Prisca Thevenot e alla sua squadra ha scosso profondamente la classe politica, a pochi giorni dal secondo turno delle elezioni legislative anticipate.

-

PREV Montauban. Jacqueline Boyé dedicherà domani il suo diciottesimo romanzo all’ombra
NEXT Antony Starr di The Boys parla del suo futuro nei supereroi