Yunis Abdelhamid firma per il Saint-Étienne (Ufficiale)

Yunis Abdelhamid firma per il Saint-Étienne (Ufficiale)
Yunis Abdelhamid firma per il Saint-Étienne (Ufficiale)
-

L’AS Saint-Étienne prepara tranquillamente il suo ritorno in Ligue 1. Dopo due stagioni in seconda divisione, l’ASSE ha ottenuto il suo biglietto per l’élite superando Rodez e FC Metz negli spareggi. La parte più difficile però deve ancora arrivare per gli uomini di Olivier Dall’Oglio che avranno la missione di non fare l’ascensore per non tornare in Ligue 2. Per questo il club deve rafforzarsi ed è proprio quello che ha appena fatto. fatto con l’arrivo ormai ufficiale di Yunis Abdelhamid. Il difensore marocchino arriva senza contratto dopo aver trascorso sette anni allo Stade de Reims. Una recluta esperta che conosce la Ligue 1 come le sue tasche e che dovrebbe portare una certa serenità alla retroguardia del Saint-Etienne.

“Era una delle mie priorità di reclutamento”

Al suo primo intervento, il difensore 36enne è apparso felice e desideroso di scoprire la sua nuova squadra. “Sono molto felice di entrare a far parte di questo grande club. Non vedo l’ora di aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi nell’élite. ASSE evoca molto fervore nella mia mente, non vedo l’ora di scoprire questa atmosfera da giocatore del Saint-Etienne. Arrivo determinato, con la voglia di fare di tutto per fare bene per portare alti i colori e i valori del club. Incontrerò anche Olivier Dall’Oglio con il quale ho scoperto L1. Non vedo l’ora di lavorare di nuovo al suo fianco”. D’altra parte, anche Olivier Dall’Oglio è soddisfatto di aver ottenuto un rinforzo di tale calibro per il ritorno dell’ASSE in Ligue 1. “Sono molto felice di ritrovare Yunis e di poter lavorare di nuovo con questo grande professionista. Era una delle mie priorità di acquisto. È un capitano dentro e fuori dal campo, che può portare molto agli altri nostri giocatori in Ligue 1, molto affidabile e molto intelligente veste la maglia verde e sono sicuro che verrà presto adottato dai nostri tifosi.


Sostenitore dell’En Avant de Guingamp, il migliore dei club bretoni, preferisco incontrare Yannis Salibur, Cristophe Kerbrat o Jeremy Sorbon piuttosto che Cristiano Ronaldo, Lionel Messi o Sergio Ramos.

-

PREV Anton Béfayt ​​​​(Triathlon Team Braine-l’Alleud) campione belga giovanile A
NEXT Primi 14 | Svelato il calendario della stagione 2024-25: Vannes-Tolosa al via