Colombia: i capelli del cantante prendono fuoco nel bel mezzo di un concerto: notizie

-

Una macchina che produce fiamme è esplosa molto vicino al cantante colombiano Reykon. I suoi capelli hanno preso fuoco, riferisce il Daily Mail.

È un concerto che né l’artista né i suoi fan dimenticheranno. Domenica 30 giugno, mentre dava un concerto nell’ambito del festival di San Juan e San Pedro nella città di Neiva, in Colombia, i suoi capelli hanno preso fuoco. In un articolo pubblicato due giorni dopo, il Daily Mail spiegava che una macchina che produceva fiamme era stata azionata mentre Reykon, un cantante reggaeton, si trovava nelle vicinanze. L’artista si è fermato un attimo per sfiorarsi il braccio sinistro, poi ha concluso la sua performance.

Successivamente, secondo le riprese video, i paramedici hanno esaminato Reykon, che mostrava segni di ustioni sulla schiena. Per il momento l’artista non ha menzionato l’incidente sui suoi social. Per quanto riguarda le ragioni di ciò, al momento non sono note. Quindi potrebbe trattarsi di un malfunzionamento della macchina o di un errore umano.

Michael Jackson, James Hetfield…

Quel che è certo è che Reykon non è il primo ad aver avuto un problema legato ad una macchina pirotecnica. Lo stesso Michael Jackson ha vissuto un incidente simile nel 1984, mentre stava girando uno spot pubblicitario per la Pepsi. Il chitarrista degli Who stava girando uno spettacolo televisivo nel 1967, quando i suoi capelli presero fuoco, dice l’Huff Post. E c’erano anche James Hetfield, il leader dei Metallica, nonché il chitarrista del gruppo 5 Seconds of Summer.

pubblicato il 5 luglio alle 12:50, Cathy Gerig, 6Medias

suddividere

-

PREV l’essenza dell’incontro di Benmoussa con i sindacati dell’istruzione
NEXT Confraternita gastronomica: missione per salvaguardare il terroir