Il Primo Ministro invita Ottawa a parlare della pesca del merluzzo

Il Primo Ministro invita Ottawa a parlare della pesca del merluzzo
Il Primo Ministro invita Ottawa a parlare della pesca del merluzzo
-

Il premier liberale di Terranova e Labrador si oppone ancora una volta alla decisione presa dai liberali federali, questa volta riguardante la riapertura della pesca commerciale del merluzzo settentrionale della provincia.

Mercoledì, in una lettera indirizzata al ministro federale della Pesca Diane Lebouthillier, il premier Andrew Furey afferma che concedere alle navi straniere una quota della pesca commerciale recentemente ripresa è “un affronto” ai pescatori e ai trasformatori di Terranova e del Labrador.

La nota di Furey alla Lebouthillier afferma che è tempo che Terranova e Labrador abbiano “parola in capitolo” riguardo alle proprie risorse.

Il Primo Ministro sostiene che la decisione di Ottawa non avrebbe dovuto essere presa senza consultare la popolazione della sua provincia, e dice di aver espresso le sue obiezioni al Primo Ministro Justin Trudeau.

Lebouthillier ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe revocato una moratoria durata 32 anni sulla pesca commerciale del merluzzo settentrionale, definendo la decisione una “pietra miliare storica per Terranova e Labradorian”.

Il suo ministero ha affermato che le navi canadesi potranno catturare 18.000 tonnellate di pesce nella stagione 2024, pari al 95% del totale delle catture consentite. Il resto, circa 950 tonnellate, sarà destinato alle navi straniere.

Furey è l’unico premier provinciale liberale del paese e in precedenza ha attaccato i liberali federali sulla tariffazione del carbonio.

-

PREV Ligue 2. Perché l’SM Caen parte per allenarsi in Svizzera?
NEXT Linea 14 – Stazione Thiais – Orly secondo Valode & Pistre