“La partecipazione del Senegal al 10° Forum mondiale dell’acqua è stata notevole a tutti i livelli”, ha affermato Cheikh Tidiane Dieye

“La partecipazione del Senegal al 10° Forum mondiale dell’acqua è stata notevole a tutti i livelli”, ha affermato Cheikh Tidiane Dieye
“La partecipazione del Senegal al 10° Forum mondiale dell’acqua è stata notevole a tutti i livelli”, ha affermato Cheikh Tidiane Dieye
-

Il ministro dell’Idraulica e dei servizi igienico-sanitari ha affermato che il Paese si sta impegnando molto per promuovere la gestione sostenibile dell’oro blu di fronte alle crescenti sfide del cambiamento climatico. Lo ha annunciato giovedì nel corso di un seminario sulla restituzione, valutazione e capitalizzazione della partecipazione del Senegal a questo incontro internazionale svoltosi a Bali, in Indonesia.

“La partecipazione di Dakar a questo forum si è concretizzata attraverso lo sviluppo di un padiglione con una superficie di 150 metri quadrati, che era l’unico padiglione di un paese africano a sud del Sahara a Bali”, ha detto Cheikh Tidiane Dieye.

Secondo il ministro, attraverso questo padiglione, il nostro Paese ha mantenuto la sua posizione leader in termini di idrodiplomazia e cooperazione sull’acqua.

Secondo lui, il “Blue Deal” è stato il motore della partecipazione senegalese attraverso il quale il paese ha lanciato un “appello d’urgenza sulla necessità di agire e mobilitare la comunità internazionale”.

Per il Ministro dell’Idraulica, è stata l’occasione per invitare la comunità internazionale “a garantire che l’acqua non sia solo una leva per lo sviluppo economico e sociale, ma anche un catalizzatore di cooperazione e un vettore di connessione e unità.

Il Senegal co-organizzerà il prossimo forum sull’acqua con gli Emirati Arabi Uniti nel 2026.

Con APS

-

PREV Hotel, ristoranti, bar, attività: tutti i buoni indirizzi della città di Arles in Camargue
NEXT Orvault. Giorno di festa a La Gobinière questo sabato