Il Lens dovrà battagliare con 4 club per Mikautadze

Il Lens dovrà battagliare con 4 club per Mikautadze
Il Lens dovrà battagliare con 4 club per Mikautadze
-

Georges Mikautadze lascerà l’FC Metz. Ma per andare dove? I giorni passano ma il mistero sembra sempre più difficile da chiarire. Infatti, al giocatore sorpresa di questo Euro 2024 con la Georgia, di cui è tuttora capocannoniere, non mancano pretendenti in questo mercato estivo. “Mi apre a tutta l’Europa, qui mostro le mie qualità, mi rende felice. Ora vado in vacanza e poi vedremo. La mia decisione non è ancora stata presa”, ha dichiarato lo stesso giocatore dopo l’eliminazione della Georgia contro la Spagna domenica scorsa. Tuttavia, Mikautadze ha affermato che firmerà in Francia. Ma solo in Francia, l’ex giocatore dell’Ajax ha quasi quattro pretendenti tra cui Olympique de Marsiglia, RC Lens, AS Monaco e Olympique Lyonnais.

Mikautadze infiamma il mercato

Da parte monegasca, il club ha già contattato l’entourage del giocatore e dispone di fondi importanti per ingaggiarlo. Tuttavia, il club di Rocher, che è ancora in trattative per la vendita del club, si trova in tempi stretti e potrebbe non aspettare molto per conoscere la decisione del giocatore e potrebbe ritirarsi dal dossier se si dovesse trascinare. Per RC Lens l’arrivo di Mikautadze non ha vincoli temporali ma sarebbe sinonimo della partenza di Elye Wahi. E i settentrionali hanno un asso nella manica dato che Pierre Dreossi, il nuovo direttore sportivo del club, è stato in precedenza all’FC Metz e ha ottimi rapporti con l’attaccante. Per quanto riguarda le piste meno calde, l’Olympique Marsiglia ha messo la questione in stand-by e non intende passare subito all’offensiva, secondo Foot Mercato. Infine, diverse squadre straniere, in particolare in Inghilterra, si stanno informando sul giocatore e potrebbero uscire dall’ombra per avventarsi e sorpassare i concorrenti francesi. Ricordiamo che l’FC Metz chiede almeno 20 milioni di euro per lasciarlo andare e non dovrebbe tirarsi indietro visto il numero impressionante di pretendenti.


Sostenitore dell’En Avant de Guingamp, il migliore dei club bretoni, preferisco incontrare Yannis Salibur, Cristophe Kerbrat o Jeremy Sorbon piuttosto che Cristiano Ronaldo, Lionel Messi o Sergio Ramos.

-

PREV 4 milioni di dollari in lavori per migliorare la gestione delle acque piovane a Parlee Beach
NEXT SENEGAL-ISTRUZIONE / Trasformazione sistemica dell’istruzione: Guirassy accoglie con favore l’ascolto e l’impegno delle parti sociali – Agenzia di stampa senegalese