Elezioni legislative 2024. Gli eletti di Deux-Sèvres invitano a “resistere al pericolo nazionalista”

Elezioni legislative 2024. Gli eletti di Deux-Sèvres invitano a “resistere al pericolo nazionalista”
Elezioni legislative 2024. Gli eletti di Deux-Sèvres invitano a “resistere al pericolo nazionalista”
-

Il gruppo ambientalista e cittadino di sinistra denuncia “l’irresponsabile scelta del silenzio fatta da diversi eletti locali di destra e di centro”.

Chantal Brillaud è la copresidente del gruppo ambientalista e cittadino di sinistra. | ARCHIVIO CO – MARIE DELAGE


Visualizza a schermo intero


chiudere

  • Chantal Brillaud è la copresidente del gruppo ambientalista e cittadino di sinistra. | ARCHIVIO CO – MARIE DELAGE

In un comunicato inviato alla nostra redazione, il gruppo ambientalista e cittadino di sinistra che siede nell’assemblea dipartimentale condanna la scelta irresponsabile del silenzio fatta da diversi eletti locali di destra e di centro il giorno dopo il primo turno delle elezioni legislative. Noi, funzionari eletti, abbiamo deciso di resistere. Resistere al pericolo nazionalista in agguato ricordando che nessuna società può essere costruita attraverso l’esclusione, la discriminazione, la contrapposizione degli uni agli altri scrivono Chantal Brillaud e Dorick Barillot, i due copresidenti.

“Senza paternalismo né dominazione”

Crediamo fermamente in una Repubblica unita e protettiva e continueremo questa lotta all’interno dell’assemblea dipartimentale di cui facciamo parte. Con prudenza, senza paternalismi o dominazioni, sosteniamo i candidati di sinistra presenti al secondo turno e chiediamo la mobilitazione di tutti per bloccare l’estrema destra alle urne del 7 luglio.

-

PREV Concerto tributo a Claude Nougaro – Yvan Cujious e Louis Winsberg 2024
NEXT Marocco, una minaccia per la Spagna? Risponde il Partito popolare