Il CDÉJ presenta i suoi risultati dell’ultimo anno

-

Con

©Foto cortesia – Ysabelle Latendresse Fotografa – L’Action

Michel Dupuis, sindaco di Saint-Ambroise-de-Kildare; Louis Freyd, sindaco di Sainte-Mélanie; Pierre-Luc Bellerose, sindaco di Joliette e prefetto del MRC di Joliette; Pierre Guilbault, sindaco di Notre-Dame-de-Lourdes; Suzanne Dauphin, sindaco di Notre-Dame-des-Prairies; Robert Bibeau, sindaco di Saint-Charles-Borromée; André Champagne, sindaco di Saint-Thomas; Roland Charest, sindaco di Village-Saint-Pierre; Mario Lasalle, sindaco di Crabtree e Alain Bellemare, sindaco di Saint-Paul.

La Corporazione di Sviluppo Economico dell’MRC de Joliette (CDÉJ) ha recentemente ricevuto i suoi membri, partner, clienti e collaboratori nell’ambito dell’evento “CDÉJ en 360°” per celebrare i suoi risultati dell’anno 2023 e presentare i suoi orientamenti e le principali azioni intraprese in 2024. L’evento è stato anche l’occasione per annunciare un importante cambiamento con l’evoluzione della sua governance.

Nello stile di un’assemblea generale annuale, il CDÉJ ha invitato l’ecosistema di sviluppo economico del MRC di Joliette a celebrare i suoi risultati. Durante l’evento è stato inoltre sottolineato che i risultati del 2023 sono il risultato, in molti casi, del lavoro svolto in collaborazione con numerosi partner.

Durante questo 3@6 sono stati evidenziati diversi punti salienti dell’ultimo anno come:

Tour di città e comuni per presentare i risultati dello studio sulle fughe commerciali;

Realizzazione del progetto di ricerca Living Lab ÉclairAGE;

Sono iniziati i lavori sul progetto Gerontechnology Innovation Hub;

Collegamento con nuovi partner;

Inizio della 20a stagione di Matinées Lanaudoises.

È stata anche l’occasione per presentare i risultati dei servizi di consulenza e finanziamento alle imprese:

24 start-up di imprese;

3 progetti di successione;

Più di quaranta progetti aziendali di miglioramento delle performance;

9,5 milioni di dollari di investimenti generati;

Creazione di più di 800 posti di lavoro;

Supportate più di 300 aziende.

Tutti i partecipanti sono stati invitati a scoprire i risultati completi nel rapporto annuale del CDÉJ: https://bit.ly/RapportAnnuel2023.

Felice di guardare indietro all’anno scorso, Nicolas Framery, direttore generale del CDÉJ, ha affermato che il 2024 sarà un anno altrettanto significativo e ha presentato gli allineamenti strategici per l’anno in corso.

Nuovo consiglio di amministrazione

Pierre-Luc Bellerose, prefetto del MRC di Joliette, ha approfittato dell’evento per annunciare il cambio di governo del CDÉJ. Infatti, i sindaci del MRC di Joliette assumeranno quindi il ruolo di membri del consiglio di amministrazione del CDÉJ e il signor Bellerose diventerà il nuovo presidente.

Questo cambiamento viene effettuato con l’obiettivo di rafforzare l’impegno del MRC di Joliette nei confronti del CDÉJ in un contesto in cui lo sviluppo del territorio e le problematiche ad esso associate sono sempre più interconnessi; attrazione di manodopera, alloggi, accesso a servizi di qualità, trasporti, ecc. Questo è il motivo per cui i funzionari eletti delle città e dei comuni aspirano a un maggiore coinvolgimento. Per poter continuare a tastare il polso del mondo imprenditoriale nelle sue decisioni, sarà istituito un comitato consultivo economico che riunirà imprenditori appassionati ed esperti.

“Sono molto orgoglioso del lavoro svolto dall’intero team CDÉJ! I risultati dell’ultimo anno dimostrano che l’organizzazione svolge un ruolo essenziale per la vitalità della nostra economia locale. Siamo lieti di poter contare su un’organizzazione esperta che consente a tutti gli imprenditori della nostra regione di contare su un partner solido che li supporti nella realizzazione delle loro ambizioni. È quindi con grande entusiasmo che i funzionari eletti saranno maggiormente coinvolti nell’organizzazione poiché insieme stiamo dando forma ad un futuro prospero per il MRC di Joliette”, ha dichiarato Pierre-Luc Bellerose, prefetto del MRC di Joliette e presidente del CDÉJ. Ha inoltre colto l’occasione per ringraziare i membri del consiglio di amministrazione uscente per il loro contributo volontario e prezioso all’organizzazione e allo sviluppo economico del MRC di Joliette.

-

PREV Attenzione, questa carta offerta per viaggiare gratuitamente sugli autobus di Nevers è una truffa
NEXT Al Crédit municipal de Lille, il prestito su pegno è ancora un successo: Novità