Elezioni legislative 2024. Prisca Thevenot e la sua vice aggredite durante un collage, aperta un’indagine

Elezioni legislative 2024. Prisca Thevenot e la sua vice aggredite durante un collage, aperta un’indagine
Elezioni legislative 2024. Prisca Thevenot e la sua vice aggredite durante un collage, aperta un’indagine
-

L’attuale ministro, candidato alla rielezione nell’Hauts-de-Seine, ha presentato una denuncia dopo essere stata vittima di un’aggressione mercoledì sera durante un’operazione di collage nella sua circoscrizione elettorale. La sua sostituta, Virgine Lanlo, è rimasta ferita e portata in ospedale.

La portavoce del governo Prisca Thevenot e il suo team sono stati vittime di “un attacco durante un’operazione di incollaggio di manifesti elettorali“Mercoledì sera a Meudon (Hauts-de-Seine), quattro giorni prima del secondo turno delle elezioni legislative, l’entourage del ministro ha annunciato all’AFP.

La Procura di Nanterre ha comunicato di aver aperto un’indagine in particolare per “violenza commessa in una riunione contro un funzionario pubblico eletto“Quattro persone, tra cui tre minorenni, sono state prese in custodia dalla polizia, aggiunge la stessa fonte. I fatti sono accaduti intorno alle 20:00.

Leggi anche: “L’unica isola che conosco è l’Île-de-France”, Prisca Thevenot, portavoce del governo, bersaglio di attacchi razzisti

Secondo una fonte vicina alla vicenda, Prisca Thevenot e un suo collaboratore sono stati aggrediti da una ventina di persone. La ministra non è rimasta colpita, ma la sua collega Viriginie Lanlo e un’attivista sono rimasti feriti e portati in ospedale.

Secondo le informazioni di France Télévisions, Viriginie Lanlo e l’attivista sono stati colpiti con pugni e con uno scooter. La viceministra sembra avere una ferita al braccio.

Il portavoce del governo, candidato alla rielezione nella circoscrizione 8 dell’Hauts-de-Seine, ha presentato una denuncia. Lei “continuerà la sua campagna sul campo come previsto fino a venerdì sera“, hanno detto coloro che lo circondano che non hanno voluto fornire ulteriori dettagli sulle circostanze dell’attacco.

Il primo ministro Gabriel Attal, deputato uscente dell’Hauts-de-Seine, si è espressopiena solidarietà“. “La violenza e l’intimidazione non trovano posto nella nostra democrazia“, Ha aggiunto.

Profondamente scioccata dall’aggressione subita da Prisca Thevenot e dal suo vice a Meudon“, gli ha fatto eco sullo stesso social network il ministro degli Affari esteri Stéphane Séjourné, anch’egli candidato in questo dicastero.

Sostegno a Prisca Thevenot e Virginie Lanlo aggredite stasera a Meudon-la-Forêt, i miei auguri di pronta guarigione… e di successo domenica“, ha scritto il capo dei senatori centristi Hervé Marsiglia, eletto dall’Hauts-de-Seine.

Su BFMTV il presidente del Rally Nazionale Giordano Bardella”ha espresso il suo pieno sostegno” al portavoce del governo e ha chiesto a tutti i leader politici di chiedere “calma e pacificazione”.

-

PREV L’FC Metz si separa dal suo allenatore Laszlo Bölöni
NEXT Drome. Motociclista muore in uno scontro con un’auto a Valencia