Gli studenti universitari di Ailly-le-Haut-Clocher sul palco per concludere un anno di teatro

Gli studenti universitari di Ailly-le-Haut-Clocher sul palco per concludere un anno di teatro
Gli studenti universitari di Ailly-le-Haut-Clocher sul palco per concludere un anno di teatro
-

Par

Olivier Bacquet

pubblicato su

4 luglio 2024 alle 6:16

Vedi le mie notizie
Segui Le Journal d’Abbeville

È il frutto di un anno di lavoro presentato i ventitré studenti dell’opzione teatro dal collegio di Ailly-le-Haut-Clocher (Somme), sul palco dello Studio Théâtre, presso l’abbazia di Saint-Riquier.

“Famiglie, vi amo…”

Sul palco del Teatro Studio gli studenti delle scuole medie di ogni ordine e grado, dalla 6° alla 3° elementare, hanno dato diverse rappresentazioni di uno spettacolo basato su testi di Joël Pommerat e Fabrice Melquiot.

Il titolo: “Families, I (h)a(s)me…”, una serie di scenette divertenti, tristi o crudeli (e talvolta tutte e tre contemporaneamente) per evocare il difficile rapporto tra gli adolescenti e i loro genitori.

Dopo un anno di opzione teatrale, gli studenti delle scuole medie di Ailly-le-Haut-Clocher sono saliti sul palco dell’abbazia di Saint-Riquier. ©Le Journal d’Abbeville

Ed è una vera impresa quella che il capo di questa opzione teatrale è riuscita a realizzare, L’insegnante di francese Elsa Gaffet : far incontrare ed esistere tanti studenti di età molto diverse, principianti per alcuni, già esperti per chi aveva già beneficiato di questa opzione teatrale lo scorso anno.

Scommessa vincentecon grandi scoppi di risate e bellissimi momenti di emozione.

Video: attualmente su -
Dopo un anno di opzione teatrale, gli studenti delle scuole medie di Ailly-le-Haut-Clocher sono saliti sul palco dell’abbazia di Saint-Riquier. ©Le Journal d’Abbeville

“È il momento più bello della mia vita”

Il risultato è stato elogiato all’unanimità dagli spettatori. Anche da parte degli studenti, entusiasti di questa esperienza. “È il momento più bello della mia vita”, abbiamo anche sentito nel backstage…

C’è da dire che per concludere quest’anno teatrale gli studenti ne avevano diritto una residenza di tre giorni presso l’abbazia di Saint-Riquier, scandito da numerose rappresentazioni pubbliche.

Dopo un anno di opzione teatrale, gli studenti delle scuole medie di Ailly-le-Haut-Clocher sono saliti sul palco dell’abbazia di Saint-Riquier. ©Le Journal d’Abbeville

Buone notizie per gli studenti delle scuole medie (e per la qualità dello spettacolo il prossimo anno): l’opzione teatro beneficerà di due ore settimanali all’inizio del prossimo anno scolastico. Il doppio di più rispetto all’anno scolastico che sta finendo.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Seine-et-Marne: qui il municipio installa pannelli solari su alcuni tetti
NEXT Prezzi dell’elettricità: il Senato sostiene una riduzione mirata della tassazione: Notizie