Longueuil consente il consumo di bevande alcoliche accompagnate da un pasto nei suoi parchi

Longueuil consente il consumo di bevande alcoliche accompagnate da un pasto nei suoi parchi
Longueuil consente il consumo di bevande alcoliche accompagnate da un pasto nei suoi parchi
-

« UNDopo un progetto pilota di successo lo scorso anno, quando il consumo di alcol era consentito in tre parchi cittadini, abbiamo voluto estendere la regolamentazione a tutti i parchi di Longueuil. Sappiamo che alle persone piace riunirsi nei parchi per attività come picnic e riunioni amichevoli e familiari. Per questo motivo, come molte altre città del Quebec, autorizziamo formalmente questa pratica, che sappiamo già esistere nel nostro territorio, per regolamentarla meglio. »ha menzionato Catherine Fournier, sindaco di Longueuil.

Invitiamo la popolazione a dimostrare buon senso civico e decenza nonché a consumare in modo responsabile, nei luoghi previsti dal regolamento, e a smaltire correttamente i rifiuti.

Dettagli del regolamento
La modifica della norma mira ad autorizzare, in tutti i parchi cittadini, il consumo di bevande alcoliche in accompagnamento ai pasti, ad eccezione del bosco di Du Tremblay.. Non è consentito consumare bevande alcoliche nelle aree gioco per bambini, compresi moduli e giochi acquatici, nonché nelle aree predisposte per la pratica di attività sportive, compresi tribune, edifici, parco chalet o luoghi chiusi, parcheggi, parchi scolastici e durante lo svolgimento di un evento organizzato dalla Città al Parc de la Cité. Saranno gli ufficiali e gli allievi poliziotti del Servizio di Polizia dell’Agglomerato di Longueuil (SPAL) a garantire il rispetto della normativa sul territorio.

Ricordiamo che nell’estate 2020, a seguito delle restrizioni sanitarie legate al COVID-19, il Norme relative al disturbo, alla pace e al buon ordine era stato modificato per consentire ai clienti dei ristoranti di Saint-Charles Street West, nel quartiere Vieux-Longueuil, di consumare pasti e bevande alcoliche nel Parc St. Mark così come in piazza Saint-Jean-Baptiste. Nel 2023, questo regolamento è stato esteso al Parc de la Cité, nel comune di Saint-Hubert, per renderlo un progetto pilota. Non è stato notato alcun misfatto particolare legato a ciò.

-

PREV Il ministro Vandal annuncia investimenti federali per sostenere progetti agricoli a valore aggiunto in Alberta
NEXT Perché Alexandre Mendy ha scelto il Sunderland nonostante il successo in Ligue 2? – Calcio GFCA