“Amiamo la Francia e vogliamo vivere qui”, le donne del quartiere Villejean di Rennes si uniscono a quelle di Châteaubriant

“Amiamo la Francia e vogliamo vivere qui”, le donne del quartiere Villejean di Rennes si uniscono a quelle di Châteaubriant
“Amiamo la Francia e vogliamo vivere qui”, le donne del quartiere Villejean di Rennes si uniscono a quelle di Châteaubriant
-

Al primo turno delle elezioni legislative, il Raggruppamento Nazionale, il cui progresso è stato lento a Rennes, è esploso in alcuni quartieri della città per raggiungere il 28% a Villejean. Di fronte a questa situazione e a pochi giorni dal secondo turno, il collettivo Kune di donne del quartiere “qui e altrove” si sta mobilitando e si è recato questo mercoledì a Chateaubriant, città martire della Loira Atlantica dove nel 1941 27 ostaggi, tra cui il giovane Guy Môquet, furono arrestati dalla polizia di Vichy e giustiziati dai soldati nazisti. Determinati ma entusiasti, prendono la TER per unirsi ad un collettivo di resistenza “È un grande viaggio ed è un grande giorno, ma ne vale la pena perché quello che ci aspetta è il peggio e abbiamo paura“dice Régine Komokoli, consigliere dipartimentale (EELV) e membro di Kune”bisogna fare qualcosa e mi rivolgo a chi ancora esita a votare perché ne va del futuro di tutti, amiamo la Francia e vogliamo restare qui, questo è il messaggio che le donne del quartiere mandano a tutti“. A Châteaubriant, i due collettivi si riuniranno in Place de Gaulle.

“Torri e città stessa lotta”

In testa al piccolo corteo è esposto il cartello “Tour e villaggi stessa lotta”. Queste donne si uniranno al collettivo Réveillons la Resistance a Chateaubriant. Non dobbiamo mettere la città e la campagna l’una contro l’altra come sta cercando di fare la RN”.siamo qui per lottare, per dire che insieme possiamo farcela” spiega Stella, membro dei Kune, “possiamo affrontare la stessa lotta delle donne che vivono in campagna. Dobbiamo unire le nostre forze“. Le donne del collettivo Kune torneranno a Rennes alla fine della giornata. A Villejean continueranno la loro lotta contro l’estrema destra prima del 2° turno, ma anche dopo le elezioni qualunque sia il risultato di domenica.

Una partenza festosa nel TER che porta il collettivo femminile Kune da Villejean a Châteaubriant © Radio Francia
Loïck Guellec

-

PREV MMA. Benoît Saint-Denis giocherà l’evento principale UFC Paris 3 contro Renato Moicano
NEXT Auto d’epoca, Henri Pescarolo… Classic Days ritorna questo fine settimana a Le Mans