Nuovo reclutamento da un concorrente della Ligue 1!

-

Pubblicato il 03/07/2024 alle 17:46
1 minuto di lettura

Da Nantes, Samuel Moutoussamy potrebbe unirsi alle fila dei Verdi quest’estate. La dirigenza di Stéphanoise, infatti, sarebbe interessata al profilo del nazionale congolese e potrebbe intervenire durante questa finestra di mercato.

© Sito ufficiale dell’ASSE

Arrivato nel 2016 all’FC Nantes, il centrocampista congolese ha trascorso gran parte della sua carriera sul suolo della Loira. Durante il periodo 2023-2024, Samuel Moutoussamy ha avuto una stagione di alti e bassi con l’FC Nantes. Bene in Coppa d’Africa e deludente in Ligue 1, il nativo di Parigi non ha convinto tutti. Ciò però non gli impedisce di essere nel mirino della nuovissima promozione della Ligue 1, AS Saint-Étienne. Secondo i media https://twitter.com/CongoleseFNews/status/1808139353442439290?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1808139353442439290%7Ctwgr%5E386ec04fe722c4d33230c784f8ff3a66cf5942e7%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Ftribunenantaise.fr%2Factus-fcnantes%2Ffc-nantes-moutoussamy-interesserait-saint-etienne%2F Secondo quanto riferito, le Canarie hanno incluso il 27enne centrocampista nella loro rosa dei candidati e potrebbero agire prima della fine della finestra di mercato estiva.

Un’opportunità che non si può rifiutare?

Mentre l’ASSE è alla ricerca di nuovi elementi nella sua rosa, Moutoussamy potrebbe essere un buon vantaggio per il centrocampo. Esperienza in Ligue 1 e qualità di centrocampista, la nazionale congolese potrebbe essere una buona scelta di reclutamento per i Verdi. In più, ormai alla scadenza del contratto, Moutoussamy si ritrova senza club, a poche settimane dalla ripresa del campionato, che è sinonimo di cessione gratuita, quindi senza compenso di cessione. Da vedere se lo Stéphanois passerà all’offensiva nelle prossime settimane.

Dopo una catastrofica retrocessione in Ligue 2, gli Stéphanois hanno saputo reagire e sono anche rapidamente tornati nell’élite del calcio francese. Da ora in poi, Gli uomini di Olivier Dall’Oglio dovranno dimostrare di meritare di farne parte.

-

PREV zoom sui 7 fotografi nominati
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France