Scopri il sorteggio 2024-2025: quali sorprese attendono Vannes nel suo girone

Scopri il sorteggio 2024-2025: quali sorprese attendono Vannes nel suo girone
Scopri il sorteggio 2024-2025: quali sorprese attendono Vannes nel suo girone
-

Quest’anno la competizione accoglie per la prima volta Vannes, una squadra determinata a distinguersi in un ambiente di alto livello. Scopri le sfide che li attendono.

Vannes affronta avversari formidabili

Per la sua prima partecipazione, Vannes si ritrova nel girone 3. Questo girone non è l’ultimo, con squadre come Bayonne, Black Lion of Georgia, Gloucester ed Edimburgo.

Un maremoto del rugby: 15 a 7, lo scontro tra titani!

Ciascuna di queste squadre porta con sé una serie di sfide. Le prestazioni di Vannes saranno attentamente esaminate dagli osservatori del rugby europeo.

I sostenitori di Vannes sperano che la loro squadra riesca ad essere all’altezza di questi confronti.

Francia–All Black: i 4 incontri che hanno lasciato il segno

Montpellier e Pau accettano la sfida

Nel girone 2, Montpellier e Pau affronteranno il Newcastle, i South African Lions, nonché i Welsh Dragons e gli Ospreys. Questo gruppo promette anche incontri intensi.

Montpellier e Pau dovranno adattarsi rapidamente alla diversità degli stili di gioco dei loro avversari. Una preparazione rigorosa sarà fondamentale per sperare di superare la fase a gironi.

I tifosi di entrambe le squadre francesi aspettano con impazienza di vedere come si comporteranno contro questa variegata squadra.

Verso le fasi finali della Top 14

Usap e Lou insieme nella piscina 1

Perpignan e Lione condividono il girone 1 con Cardiff, Connacht, Cheetahs e Zebre. La composizione di questo gruppo promette partite ricche di emozioni.

Le squadre francesi dovranno dimostrare coesione e strategia per superare questi avversari. I Cheetah, in particolare, sono noti per il loro gioco veloce e fisico.

Il viaggio di USAP e LOU sarà seguito da vicino dai loro sostenitori, che sperano in esibizioni memorabili.

-

PREV Tra la parata militare e l’arrivo della fiamma olimpica, non è il Car Day a Parigi
NEXT Baccalaureato in filosofia: un candidato alsaziano sospettato di aver utilizzato l’intelligenza artificiale durante il test