L’affare dei kuwaitiani a Marrakech viene messo sotto consiglio

-

La data della sentenza è stata fissata dalla Corte d’appello di Marrakech durante l’ultima udienza del 2 luglio. Il dossier non riguarda la morte del giovane Hayat. H, nonostante sia stata avanzata una richiesta di risarcimento.

3 luglio 2024 alle 16:13

Modificato il 3 luglio 2024 alle 16:25

La data della sentenza è stata fissata dalla Corte d’appello di Marrakech durante l’ultima udienza del 2 luglio. Il dossier non riguarda la morte del giovane Hayat. H, nonostante sia stata avanzata una richiesta di risarcimento.

JavaScript è disabilitato! Perché vuoi farlo? Abilita JavaScript nel tuo browser web!


“La questione è in fase di valutazione. È prevista la pronuncia della sentenza 9 luglio prossimo”, racconta Medias24 Io Abdelkodous Moutaouakkil, Avvocato difensore. Rappresenta Ibtissam B., accusato di “dissolutezza” e “incitamento alla dissolutezza”. Inizialmente è stata condannata a due mesi di prigione…

La lettura di questo contenuto è riservata agli abbonati

  • Ottieni informazioni in anteprima e accedi a tutti i contenuti PREMIUM
  • Accedi alle nostre inchieste, analisi, ritratti, cronache…
  • Sostenere un giornalismo credibile, affidabile e indipendente

Hai in mente un progetto immobiliare? Yakeey e Médias24 ti aiutano a realizzarlo!

©Media24. Qualsiasi riproduzione vietata, in qualsiasi forma, senza l’autorizzazione scritta della Société des Nouveaux Médias. Questo contenuto è protetto dalla legge e in particolare dalla legge 88-13 relativa alla stampa e all’editoria, nonché dalle leggi 66.19 e 2-00 relative al diritto d’autore e ai diritti connessi.

Sara Ibriz

3 luglio 2024 alle 16:13

Modificato il 3 luglio 2024 alle 16:25

-

PREV In soli sei mesi di pratica delle MMA, questo club della Senna e Marna finisce sul podio
NEXT La vita, la città | Sognando Gouin a Montreal Nord