Red Star FC – Reda Hamache: “L’obiettivo non è stravolgere la squadra, tutt’altro”

Red Star FC – Reda Hamache: “L’obiettivo non è stravolgere la squadra, tutt’altro”
Red Star FC – Reda Hamache: “L’obiettivo non è stravolgere la squadra, tutt’altro”
-

Mentre le squadre del campionato francese stanno gradualmente riprendendo l’orientamento tornando ai campi di allenamento, allo stesso tempo il mercato dei trasferimenti è in pieno svolgimento e avrà una grande importanza per il successo di diversi progetti. Mentre molti allenatori vogliono reclutare in modo abbastanza significativo, altri, come l’allenatore del Caen Nicolas Seube, sperano nella stabilità. Questo è anche ciò che dice il direttore sportivo della stella Rossa FC Reda Hamache, che vuole trattenere quanti più giocatori possibile che hanno lavorato per il successo della sua squadra e la sua ascesa alla ribalta Lega 2. Quindi, solo qualche inserimento occasionale nel gruppo di Grégory Poirier sarà preso di mira dal club della Stella Rossa, che ha fiducia nelle sue qualità e crede di poter competere con le altre squadre che giocano per il mantenimento.

Leggi anche >> Mercato – La Stella Rossa si separa da uno dei suoi difensori
Leggi anche >> LIVE – Il mercato, i trasferimenti e le notizie sul calcio francese da mercoledì 3 luglio

“Ci siamo detti che dovevamo fare molto affidamento sul dinamismo della squadra, sulla sua spina dorsale che ha saputo e ha saputo fare la scorsa stagione. L’obiettivo di questa offseason non è stravolgere la rosa, tutt’altro, è poter contare sulla continuità, sulla rosa attuale e ovviamente aggiungere qualche tocco in più. Samuel Renel si è unito a noi, ma anche alcuni altri giocatori si uniranno a noi nelle prossime settimane. »

“La firma di Vincent Kany è la continuazione di ciò che stiamo già facendo da due o tre stagioni. Abbiamo già avuto giovani dell’accademia che hanno potuto fare il grande passo e unirsi al gruppo professionale. Questo è il caso anche in questa stagione con Vincent. Ciò che è molto importante è mandare il messaggio che, in attesa dell’arrivo del nuovo centro di allenamento approvato, che ci permetterà di andare un po’ oltre in questo approccio, possiamo ancora rafforzare la prima squadra con giocatori della regione, dall’accademia, anche se non abbiamo ancora tutte le tutele. Anche la Stella Rossa sta facendo passi avanti da questo punto di vista. »

Foto Alexandre Martins/Icon Sport

-

PREV uno chef ucciso da proiettili ad Ajaccio
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France