Il Brasile, neutralizzato dalla Colombia, affronterà nei quarti di finale l’Uruguay

Il Brasile, neutralizzato dalla Colombia, affronterà nei quarti di finale l’Uruguay
Il Brasile, neutralizzato dalla Colombia, affronterà nei quarti di finale l’Uruguay
-

Axel Allag, Media365, pubblicato mercoledì 3 luglio 2024 alle 8:26

Controllato dalla Colombia nella notte tra martedì e mercoledì (1-1), il Brasile ha convalidato il suo biglietto per i quarti di finale di Copa America e affronterà l’Uruguay in uno shock che si svolgerà senza Vinicius Junior, squalificato.

Finalista dell’ultima edizione della Copa America (sconfitta contro l’Argentina al Maracanã), il Brasile sarà presente ai quarti. Nella notte tra martedì e mercoledì, la Seleçao è stata neutralizzata dalla Colombia nello shock del Gruppo D (1-1). Dopo il pareggio inaugurale contro il Costa Rica (0-0) e il rimbalzo contro il Paraguay (1-4), la selezione Auriverde ha aperto le marcature con una splendida punizione di Raphinha (1-0, 12esimo), ma la Colombia ha saputo reagire nel migliore dei casi, poco prima della fine del primo periodo, grazie alla realizzazione di Daniel Muñoz (1-1, 45°+2). Imbattuta da 26 partite, la Colombia ha chiuso in testa al proprio girone con 2 punti di vantaggio sul Brasile e sabato sfiderà Panama, seconda nel Gruppo C, nei quarti di finale.

Senza Vinicius, il Brasile dovrà lavorare contro l’Uruguay

Per il Brasile, 9 Copa America all’attivo, è quindi un vero shock quello che avverrà contro la Celeste di Marcelo Bielsa, che aveva già vinto contro di lui durante le qualificazioni ai Mondiali 2026 dello scorso ottobre (2-0 a Montevideo). Con 9 gol segnati dall’inizio del torneo, l’Uruguay è infatti il ​​miglior attacco della competizione, e dovrebbe senza dubbio dare lavoro ai compagni di Marquinhos costretti a fare a meno di Vinicius Junior. Il fuoriclasse brasiliano, infatti, che fatica a soddisfare le aspettative, sarà squalificato per questo scontro a causa del cartellino giallo ricevuto per aver dato un leggerissimo colpo in faccia a James Rodriguez. Autore dell’apertura, Raphina ritiene che il Brasile sia “sulla strada giusta” in termini di progressi, mentre Danilo ha ovviamente pensato all’assenza di Vinicius contro la Celeste. “Vini è un asso, è un giocatore a cui aspettiamo tanto e che può vincere le partite per noi. Ma noi contiamo sul gruppo, abbiamo altri giocatori con tanta qualità, con tanto potenziale e ci proveremo per compensare in un modo o nell’altro l’assenza di Vini e assicurarci di poter battere l’Uruguay”, ha detto in un commento riportato dall’AFP.

Nell’altra partita del Gruppo D, La Costa Rica ha dominato il Paraguay (2-1) ma viene eliminato dal torneo, finendo al 3° posto nel suo girone.

-

PREV Servizio speciale sul quartiere Saint-Roch a Nizza: i nostri 5 servizi preferiti
NEXT l’incontro delle balene questo sabato