Vannes offre Vunipola, Lucchesi firma per il Tolone

Vannes offre Vunipola, Lucchesi firma per il Tolone
Vannes offre Vunipola, Lucchesi firma per il Tolone
-

Promosso nella Top 14, Vannes ha realizzato un grande colpo firmando il pilastro internazionale Mako Vunipola. A Tolone arriva un nazionale italiano: Gianmarco Lucchesi.

Billy e Mako Vunipola, dopo aver trascorso undici anni insieme con la maglia dei Saraceni, si separeranno. Ma giocheranno comunque nello stesso campionato. Mentre Billy, 31enne di terza fila, raggiungerà il Montpellier, Mako, 33enne pilastro, ha firmato con Vannes. Promosso nella Top 14 per la prima volta nella sua storia, il club bretone ha realizzato un colpo davvero grosso attirando il giocatore con 79 presenze nella squadra inglese, ritiratasi a livello internazionale lo scorso gennaio. Il nativo di Wellington, in Nuova Zelanda, ha firmato per due stagioni.

Vivrà il terzo club della sua carriera, dopo aver trascorso un anno al Bristol (nel 2010-11) poi aver vissuto il tutto con i Saracens, cinque scudetti inglesi (2015, 2016, 2018, 2019, 2023) e due Coppe dei Campioni (2016, 2017), retrocessione in seconda divisione per problemi finanziari, con in palio l’immediata rimonta. Mako Vunipola porterà a Vannes la sua esperienza di 192 partite con i Saracens (21 mete segnate), ma anche sei con i prestigiosi British Lions.

Lucchesi arriva al porto

Dalla parte del Tolone è stato ingaggiato un nazionale italiano: Gianmarco Lucchesi. Il tallonatore 23enne arriva dalla Benetton Treviso, dove ha giocato complessivamente 49 partite. e ha firmato per due stagioni

“Le sue capacità e potenzialità sono considerevoli. Il suo profilo completerà quello dei giocatori che condivideranno con lui il ruolo di tallonatore. È un giocatore determinato e ambizioso, desideroso di raccogliere la sfida che gli si presenta. Non vediamo l’ora di vederlo evolversi sotto i nostri colori “, ha esultato il direttore sportivo dell’RCT Laurent Emmanuelli. Il nativo di Pisa conta finora 22 presenze con la nazionale italiana. Ha saltato l’ultima Coppa del Mondo a causa della rottura del legamento crociato.

-

PREV I primi 3 giornalisti di Equidia per il Grand Prix du Conseil Municipal (Gr.2) martedì a Vichy
NEXT Elezioni legislative nel Lot-et-Garonne. Municipale, televisione… Dopo la sconfitta, quale futuro per Jérôme Cahuzac?