TALENTO – Patrice Ibarboure premiato da Gault&Millau

TALENTO – Patrice Ibarboure premiato da Gault&Millau
TALENTO – Patrice Ibarboure premiato da Gault&Millau
-

Fin dall’infanzia, Patrice Ibarboure è stato immerso nel mondo della ristorazione, seguendo naturalmente le orme dei suoi genitori e nonni.

Appassionato di pasticceria, si iscrive alla scuola alberghiera di Biarritz prima di partire alla conquista di Parigi all’età di 20 anni. Durante i cinque anni trascorsi nella capitale, affina la sua arte: due anni al Fauchon, un anno e mezzo con il grande chef Pierre Gagnaire e un anno al Palace du Crillon con Jérôme Chaucesse. Poi, nel 2011, va a New York per lavorare con il famoso chef stellato Daniel Boulud.

Nell’aprile 2013, Patrice si è unito al nucleo familiare e suo fratello Xabi Ibarboure. Perfezionista e creativo, affronta i suoi dolci come una vera sfida, traendo ispirazione dalla pasticceria, dall’architettura e dalla decorazione.

Nel gennaio 2017 diventa vicecampione europeo della competizione Sirha della Coppa Europa di Sucre, ottenendo anche il premio Tholoniat. Nell’ottobre 2018 ha vinto il prestigioso titolo di Meilleur Ouvrier de France. Condivide il suo know-how in tutta la Francia e all’estero in scuole prestigiose.

« Siamo estremamente orgogliosi del nostro pasticciere Patrice Ibarboure per aver ricevuto il prestigioso Trophée Pâtissier Nouvelle-Aquitaine di Gault&Millau » ha detto Xabi Ibarboure. “ Ci congratuliamo con Claire Forsans per il suo impegno e la sua collaborazione, fondamentali per ottenere questo premio. Questo trofeo è il risultato di un notevole lavoro di squadra e siamo grati di avere un team di pasticceri così talentuoso. »

Informazioni su Les Frères Ibarboure a Bidart – clicca qui

-

PREV “Un’abiezione”: Marine Le Pen e Jordan Bardella reagiscono alla canzone “No pasarán”, una nuova invettiva del rap francese contro la RN: Notizie
NEXT Una risorsa considerevole si profila per la prossima stagione!