Le marche Karma di Coop faticano a convincere in Svizzera

-

Martedì 30 aprile 2017 la Coop ha aperto il primo punto vendita Karma presso la stazione ferroviaria di Zugo.Immagine: KEYSTONE

Lanciati da Coop, i negozi Karma non decollano. C’è una sola filiale in tutta la Svizzera, alla stazione di Zugo.

Martin Messmer

“È il cliente che deciderà quanti negozi Karma apriremo”. Così disse nel 2017 l’attuale presidente del consiglio d’amministrazione di Coop, Joos Sutter, in occasione dell’inaugurazione del primo negozio alla stazione di Zugo. All’epoca i media di tutta la Svizzera tedesca seguirono l’evento. Il negozio offre alimenti 100% vegetariani o vegani, ovviamente della linea Karma, ma non solo: si possono trovare anche prodotti sfusi come la frutta secca.

Come qui, per esempio.Immagine: KEYSTONE

La linea Karma è stata lanciata nel 2013. “Ha avuto molto successo. Ciliegina sulla torta, abbiamo immaginato un negozio in cui si possano trovare alimenti vegetariani e vegani per le necessità quotidiane”, ha spiegato Sutter durante l’inaugurazione.

A sette anni dall’appello lanciato ai clienti, questi sembrano aver risposto: il solo negozio a Zugo è più che sufficiente. Ci sono stati tentativi al Letzipark a Zurigo e nel centro di Berna, ma entrambi sono finiti con la chiusura; lo scorso autunno per la filiale di Berna.

Il personale di vendita non deve più essere vegetariano

Questo diceva l’offerta di lavoro per assumere i dipendenti del primo marchio Karma: “Mangio vegetariano o vegano”. Ciò aveva provocato una sfida 20 minuti allora è intervenuta Coop: “Si tratta di un errore nell’annuncio e lo correggeremo”, ha detto al giornale un portavoce. Una grande affinità con queste diete era sicuramente un vantaggio, ma i futuri dipendenti non dovevano rispettarle rigorosamente.

“Il negozio di Zugo gode di grande popolarità”

Perché finora il distributore non è riuscito a diffondere il suo concetto in tutto il paese? Il format Coop to go ha invece avuto un successo esemplare, soprattutto grazie alla pubblicità. Ora si possono trovare quasi ovunque in Svizzera.

“L’assortimento comprende un’ampia selezione di esclusivi prodotti da asporto, disponibili solo qui”

Risposta del gigante arancione? “Siamo ancora convinti dell’utilità del Karma-Shop e stiamo cercando nuove ubicazioni adatte. Buoni collegamenti con i trasporti pubblici giocano un ruolo così come l’idoneità per il nostro gruppo target, interessato alla cucina vegetariana e vegana”. Tuttavia, non “al momento sono previsti altri negozi”. Coop non fornisce motivazioni dettagliate per le difficoltà di attuazione.

Anche il distributore valuta positivamente la filiale della stazione di Zugo: «Attira non solo vegetariani e vegani, ma anche flexitariani che apprezzano questo cibo». Infatti il ​​negozio Karma alla stazione di Zugo è molto frequentato durante tutta la giornata. “Gode di grande popolarità tra i nostri clienti”, confermano i suoi dirigenti.

Cedi il tuo posto

Allora perché l’esperienza non è stata altrettanto positiva nella città di Berna, dove dall’ottobre 2023 una Coop to go ha sostituito la Karma?

“Vogliamo offrire ai nostri clienti una varietà ancora maggiore e per questo abbiamo deciso di integrare la vicina Coop City offrendo prodotti freschi e pronti in un Coop to go, come panini freschi, snack caldi o insalate.”

La cooperativa Coop presenterà la prima martedì 30 aprile 2017 alla stazione ferroviaria di Zugo

Immagine: KEYSTONE

La tendenza verso un’alimentazione sana, con pochi o nessun prodotto di origine animale, rappresenta per Coop un mercato con un forte potenziale. Attualmente il suo assortimento comprende più di 2.200 articoli vegetariani o vegani, di cui oltre 1.900 di origine vegetale, più di 100 alternative alla carne e al pesce e più di 50 alternative al latte.

“La domanda ha continuato ad aumentare negli ultimi anni. Soddisfa un bisogno crescente. Siamo soddisfatti di questo sviluppo”

Nel frattempo dovremo continuare ad accontentarci dell’unico Karma in Svizzera… a Zugo. Coop ha recentemente annunciato che lo manterrà.

(Tradotto e adattato da Valentine Zenker)

Migros, Coop, Aldi: altri articoli sui supermercati in Svizzera

-

PREV Gironda Sud – CICLISMO — — Emmanuel Cognet vince la notte di Saint Paul les Dax
NEXT il film shock di Licra