1 luglio | I volti del trasloco

-

Molti abitanti di Montreal stanno spostando questo 1È Luglio soleggiato. La stampa è andato a incontrare i residenti di diversi quartieri della metropoli che stanno vivendo questa giornata commovente nel pieno della crisi abitativa.


Inserito alle 15:39



Kym Gosselin e il suo amico Jannick Perron, entrambi ventenni e originari di Sainte-Thérèse, vivono a Le Plateau-Mont-Royal solo da poche ore. La famiglia e gli amici sono venuti per aiutarli a trasferirsi nella loro nuova casa, una 4 1/2 “molto piccola, ma bellissima”, secondo M.Me Gosselin.

Lei e la sua nuova compagna di stanza si sono trasferite a Montreal per lavoro, essendo rispettivamente direttore tecnico in un teatro e artista. “Siamo molto felici di essere qui”, dice M.Me Gosselin, precisando di sentirsi comunque “sopraffatta” da tutto quello che hanno da fare. “Sono emozionato, ma non vedo l’ora [à la suite] ».

FOTO JOSIE DESMARAIS, LA STAMPA

Kym Gosselin e la sua amica si sono trasferite a Le Plateau-Mont-Royal.

Tuttavia, la giornata non va come previsto per tutti. Tarek B., un imprenditore residente a Verdun, si è recato nella sua nuova abitazione al Village intorno alle 4 del mattino per prenderne possesso, ma non ha potuto farlo poiché il precedente inquilino era ancora lì. Intorno alle 14, Tarek stava ancora aspettando che lasciasse l’alloggio. “È molto lungo”, ha detto.

Crisi abitativa

“Siamo stati fortunati”, ammette MMe Gosselin. Secondo loro, le due giovani donne “hanno attraversato un momento difficile”. Dopo aver visitato un appartamento che il proprietario alla fine ha deciso di non affittare, ha offerto loro l’attuale appartamento.

“Non conosco nessuno che abbia trovato un appartamento su Marketplace, lo abbia visitato e l’abbia preso”, assicura MMe Gosselin. Secondo lei, è piuttosto grazie alla famiglia o agli amici che le persone intorno a lei hanno avuto accesso agli appartamenti a Montreal.

Per Madison Mclauchlan, giornalista della Investigative Journalism Foundation, che si trasferisce a Le Plateau-Mont-Royal con le sue due amiche, trova un appartamento per 1È Luglio è stato complicato. La loro sistemazione precedente era più vantaggiosa in termini di prezzo, ma non era in “ottime condizioni”.

FOTO JOSIE DESMARAIS, LA STAMPA

Madison McLauchlan e Kennedy McKree-Braide

“Quando è arrivato il momento di trovare un posto più carino, che avesse tre camere da letto, ciascuna con una finestra, nel quartiere che desideravamo e che fosse stato ristrutturato, è stato molto difficile”, dice M.Me Italiano:

I tre coinquilini ora pagano 800 dollari in più rispetto al loro appartamento precedente. “È un grande salto, ma pensiamo che ne valga la pena a causa della situazione [l’appartement]. »

-

PREV seguire la 15a tappa tra Loudenvielle e l’altopiano della Beille
NEXT Piscine, biblioteche, centri culturali… Orari estivi delle strutture comunali di Limoges