Consiglio d’Europa: Berset ottiene il maggior numero di voti al 1° turno

Consiglio d’Europa: Berset ottiene il maggior numero di voti al 1° turno
Consiglio d’Europa: Berset ottiene il maggior numero di voti al 1° turno
-

Nulla è stato ancora deciso per quanto riguarda la corsa alla carica di segretario generale del Consiglio d’Europa. Ma dopo il primo turno si delinea una tendenza favorevole ad Alain Berset. Martedì mattina i friburghesi hanno infatti ottenuto il maggior numero di consensi. Con 92 voti ha preceduto di gran lunga i suoi due rivali, l’ex ministro della Cultura estone Indrek Saar (78 voti) e il belga Didier Reynders, commissario europeo alla Giustizia ed ex ministro (70 voti). È comunque previsto un secondo turno, tra le 16 e le 18, perché non è stata raggiunta la maggioranza assoluta. In questo nuovo turno basterà la maggioranza semplice.

Se Alain Berset inizialmente appariva come il grande favorito in questa corsa per il posto di segretario generale, le recenti elezioni europee in Francia hanno il potere di cambiare la situazione. I romandi godevano infatti di un buon indice di popolarità tra i membri francesi dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, che erano favorevoli ad un candidato francofono. Tuttavia, lo scioglimento dell’Assemblea nazionale dopo lo spoglio dei voti li ha privati ​​della sede a Strasburgo (F). Gli svizzeri hanno quindi dovuto e dovranno contare ancora una volta senza questo sostegno per ottenere la maggioranza dei voti.


#Swiss

-

PREV Vicino a Marsiglia. Un meteorite vola nel cielo: “Pensavo fosse una conchiglia!”
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France