SENEGAL-COLLETTIVITA’ / Sandiara: il nuovo sindaco vuole garantire l’accesso universale ai servizi sociali di base – Agenzia di stampa senegalese

SENEGAL-COLLETTIVITA’ / Sandiara: il nuovo sindaco vuole garantire l’accesso universale ai servizi sociali di base – Agenzia di stampa senegalese
SENEGAL-COLLETTIVITA’ / Sandiara: il nuovo sindaco vuole garantire l’accesso universale ai servizi sociali di base – Agenzia di stampa senegalese
-

Sandiara, 24 giu. (APS) – Il nuovo sindaco di Sandiara (Mbour, Ovest) Aliou Gningue, dichiara di voler lavorare come priorità a favore dell’accesso universale per i suoi cittadini ai servizi sociali di base, come acqua, elettricità, servizi igienico-sanitari. , istruzione e sanità.

“Vogliamo garantire l’accesso universale a servizi estremamente importanti come l’acqua, l’elettricità, i servizi igienico-sanitari, il diritto all’istruzione ma anche alla salute”, ha affermato domenica Aliou Gningue durante una giornata di pulizia della città di Sandiara.

“Vogliamo solo iniziare davvero con ciò che abbiamo come programma a Sandiara, ovvero la pulizia”, ​​ha aggiunto.

“Un altro problema che affronteremo”, ha continuato Gningue, “riguarda le lamentele della popolazione nei confronti delle fabbriche” situate nella zona.

Aliou Gningue annuncia la creazione di un comitato di controllo e monitoraggio. Questa struttura sarà guidata dal sottoprefetto, con il supporto dei vari servizi tecnici dello Stato, del Comune e della comunità di Sandiara.

Il nuovo consigliere che sostituisce il ministro dell’Industria e del Commercio Serigne Guéye Diop, alla guida di questa comunità nel dipartimento di Mbour, intende inoltre istituire un comitato di zona.

Questo organismo, dove saranno rappresentate le fabbriche e le forze motrici di Sandiara, fungerà da “quadro di scambio e condivisione affinché tutti i problemi possano essere discussi e le persone possano capire cosa stanno facendo le fabbriche e trovare soluzioni, “su scala locale, ” ha insistito Aliou Gningue.

DOB/ADI/AKS

-

PREV La città di Le Mans lancia una campagna di donazioni a favore della chiesa Notre-Dame-du-Pré
NEXT Tolosa: il primo romanzo di Gil Pesquera approfondisce la Tolosa degli anni ’80