Plougastel FC: verso la stagione 2024/2025 con sei reclute – brest-métropole – calcio

Plougastel FC: verso la stagione 2024/2025 con sei reclute – brest-métropole – calcio
Plougastel FC: verso la stagione 2024/2025 con sei reclute – brest-métropole – calcio
-

Il Plougastel FC sta vivendo una finestra di mercato dinamica per l’estate 2023 assicurandosi i servizi di sei reclute in tutte le posizioni in campo. L’attacco del club si rafforza con l’arrivo di tre attaccanti di diverso profilo. Ahmed FEKIR: un esperto attaccante di 29 anni dell’EA Saint-Renan. Il suo senso del gol e la sua conoscenza del gioco porteranno una nuova dimensione alla linea offensiva dei Panthers. Emerhode NDOMBASI SANGI: giovane attaccante ventenne dell’FC Wiltz del Lussemburgo. Questo giocatore, ancora dotato di talento grezzo, ha la capacità di imporsi come elemento chiave del sistema offensivo plougastelliano. Kamil JESTIN: giovane attaccante 19enne dell’AS Brestoise. Rivelato all’ASPTT Brest, stagione 2022/2023, in R2, non poteva lasciare indifferenti i numerosi club R1 del settore Nord-Finistère. Vede sopra, al Plougastel FC. A centrocampo, Romain Manoury, giocatore 22enne del Besançon Football, per fornire una nuova staffetta nell’asse del gioco.

Leggenda: Il Plougastel FC ha lavorato ancora una volta bene in questa off-season sportiva, sei arrivi ai Panthers per la stagione 2024/2025. Credito fotografico e fonte: Plougastel FC

Anche la difesa del Plougastel FC è stata consolidata con l’arrivo di due giocatori solidi ed esperti. Hugo GASDOUÉ: difensore 24enne, del GSY Bourg Blanc, passato anche dall’AG Plouvorn, è una scommessa sicura nel suo ruolo. Allan HAMADI: difensore 24enne dell’RC Lesnevien, completa la coppia di difensori centrali ingaggiati. Due giocatori reclutati in R2, ma che riescono a superare perfettamente la temuta soglia R2/R1.

Con queste sei reclute di qualità, il Plougastel FC mostra le sue ambizioni per la prossima stagione. Come sempre, il Plougastel FC individua in superficie, sul suo territorio, giocatori capaci di alzare il proprio livello, in particolare in agguato al livello R2. Alla sua terza stagione in R1, questo giovane club, ancora a questo livello dell’élite regionale, si è sempre adattato alla sfida. Con due squadre in campionato, R1 e R3, i Panthers hanno innegabilmente delle risorse da offrire a questi nuovi giocatori.

-

PREV Santa Croce. A La Valletta, Michaël Fayret inaugura i giardini quest’estate
NEXT RAPPORTO. Negli insediamenti, Daniel scavò finché non trovò l’assassino di Bruay-en-Artois