Maltempo in Svizzera: ritrovato un cadavere, due dispersi: notizie

-

Domenica è stato ritrovato il corpo di una delle persone scomparse dopo le torrenziali inondazioni nel sud-est della Svizzera, ha riferito la polizia, mentre continuano le operazioni per ritrovare altre due persone.

Temporali e piogge molto abbondanti venerdì sera hanno provocato inondazioni e smottamenti nella valle Mesolcina, una regione montana di lingua italiana nel Cantone dei Grigioni.

Il villaggio di Sorte è stato particolarmente colpito, con diverse case e veicoli spazzati via, mostrando un paesaggio devastato.

“Non molto tempo fa abbiamo trovato un cadavere”, ha detto in una conferenza stampa in un villaggio vicino il direttore operativo William Kloter della polizia cantonale dei Grigioni.

Si tratta di un uomo, ha detto, indicando che il corpo è stato trasportato dall’acqua per più di otto chilometri.

Una delle quattro persone scomparse è stata ritrovata viva, ma ferita, sotto una frana sabato mattina e trasportata all’ospedale di Lugano.

Dopo essere state interrotte nella notte, le operazioni di ricerca sono riprese domenica, nella speranza di ritrovare le altre due persone ancora disperse.

Ma col passare del tempo, “la probabilità di trovarli vivi è bassa”, ha osservato Kloter.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il ministro degli Esteri svizzero Ignazio Cassis, di lingua italiana.

“Oggi è un giorno triste (…) ed è per questo che sono qui per portare la solidarietà del Consiglio federale (governo) in questo momento difficile”, ha detto.

“Penso soprattutto a coloro che aspettano notizie” di persone ancora disperse, ha aggiunto.

A causa del maltempo, diverse strade e un tratto di autostrada sono tagliati a causa del maltempo.

Il ministro ha assicurato che le autorità stanno facendo tutto il necessario per “ripristinare il traffico nord-sud il più rapidamente possibile” perché queste strade “sono particolarmente frequentate in estate” dai vacanzieri.

-

PREV Come Saint-Pierre-le-Chastel, piccolo comune di Combrailles, si è connesso alla rete 3G e 4G
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France