Marjo accende Baie-Saint-Paul | Il Charlevoisiano

Marjo accende Baie-Saint-Paul | Il Charlevoisiano
Marjo accende Baie-Saint-Paul | Il Charlevoisiano
-

Marjo è arrivata sul palco con un’energia che ha saputo trasmettere alle 2.000 persone riunite nell’arena Luc e Marie-Claude di Baie-Saint-Paul per celebrare Saint-Jean. Il rocker cantava Illegale come prima canzone, che ha contribuito a dare il tono alla serata.

Ha cantato tutti i suoi successi e quelli del suo ex gruppo Corbeau: Gatti selvaggi, Altrove, Troppo amore, non lascerò andare et Provocante. Ha portato i bambini sul palco per la canzone Finché ci sono bambini.

Gli spettatori hanno cantato insieme a lei in numerose occasioni.

Marjo è arrivato sul palco con un’energia sconfinata.
I bambini sono saliti sul palco due volte, anche per la canzone Finché ci sono bambini.

Ha concluso il suo bis dolcemente con Se necessario.

Secondo il comune di Baie-Saint-Paul la folla è stimata in 2.000 persone. Foto Dave Kidd

Il sindaco Michaël Pilote ha detto che sarebbe una tradizione avere un protagonista per Saint-Jean. “Per noi è un successo su tutta la linea. Sono molto contento della risposta e dello spettacolo che ho visto”, commenta.

Marjo accompagna il direttore del dipartimento tempo libero e cultura, Philippe Dufour e il sindaco Michaël Pilote.

Il sindaco di Baie-Saint-Paul ha anche ringraziato la sua squadra di animazione “che oggi si è rivolta a 10 centesimi per modificare i programmi e mantenere le attività nell’arena”.

Le deputate Caroline Desbiens e Kariane Bourassa erano presenti all’inizio della serata per il tradizionale discorso patriottico.

-

PREV Vicino a Montpellier: lavoro notturno per il bustram a Castelnau-le-Lez
NEXT Orange avverte i suoi abbonati della prossima fine delle sue reti 2G e 3G