Lettura a Limoges: “un livello di partecipazione molto migliore rispetto all’anno scorso”, si compiace dell’organizzazione

Lettura a Limoges: “un livello di partecipazione molto migliore rispetto all’anno scorso”, si compiace dell’organizzazione
Lettura a Limoges: “un livello di partecipazione molto migliore rispetto all’anno scorso”, si compiace dell’organizzazione
-

Si tratta di un’edizione di successo per gli organizzatori di questa 40a edizione di Lire a Limoges. Il bar 18.000 visitatori è stato attraversato nei corridoi della pista di pattinaggio dove più di 200 autori nazionale e regionale erano presenti da venerdì.

La soglia dei 18.000 visitatori è stata superata

Per questo secondo anno consecutivo al Palaghiaccio il pubblico ha risposto con 3.000 spettatori in più rispetto all’anno precedente ed un fatturato in aumento intorno al 15% per le librerie cittadine nei primi due giorni. “Siamo molto soddisfatti del flusso di visitatori di quest’anno“, riassume Jean-Michel Gillet della libreria Anecdotes, che parla a nome di tutte le librerie organizzatrici (le librerie Anecdotes, Page et Plume e Rêv’en Pages).

Vendite aggiuntive spiegate dal numero di altri presenti. 200 quest’anno, rispetto ai 150 del 2023. Passato al fine di giugnoLire à Limoges ha trovato ancora il suo pubblico pochi giorni prima delle vacanze estive e in un contesto politico complicato.

Sorj Chalandon, “un uomo eccezionale”

Questa 40a edizione rimarrà segnata da la presidenza di Sorj Chalandon. “E uomo eccezionale“, per Jean-Michel Gillet. Giornalista e scrittore era il più presente possibile con i suoi lettori: “anche a mezzogiorno mangiava un panino per essere lì, davanti ai suoi lettoriUn investimento sottolineato dagli organizzatori.

Altro punto positivo”la linea editoriale” dell’evento. Con “la presenza degli autori di Scienze sociali attorno ai grandi temi attuali: Russia, Palestina, Israele“. Anche gli autori saranno presenti durante la tre giorni del Centro culturale Jean-Gagnant per conferenze.

-

PREV previsioni per lunedì 15 luglio 2024
NEXT reazioni dopo il 15° passaggio