Incendi boschivi: evacuazione dei detenuti da Port-Cartier

Incendi boschivi: evacuazione dei detenuti da Port-Cartier
Incendi boschivi: evacuazione dei detenuti da Port-Cartier
-

I detenuti del penitenziario federale di Port-Cartier sono stati tutti evacuati a seguito di un’importante operazione di ricollocazione dovuta agli incendi boschivi vicini alla città.

• Leggi anche: Incendi boschivi: quattro incendi attivi sulla North Shore

• Leggi anche: Incendi boschivi: Port-Cartier resta in allerta

• Leggi anche: Incendi boschivi: quasi 1.000 cittadini evacuati a Port-Cartier

Nella notte tra sabato e domenica si sono potuti vedere grandi convogli che trasportavano detenuti sulle strade, in particolare verso la regione della Capitale Nazionale.

Vengono tutti reindirizzati verso altri penitenziari federali della provincia. Le vittime di questi detenuti sono state informate della situazione, secondo le preferenze che hanno dato al Correctional Service Canada.

Alcuni di questi circa 230 detenuti sono tra i peggiori criminali del paese.

“Vorrei esprimere la mia gratitudine a tutto il nostro staff e ai partner che hanno lavorato instancabilmente per pianificare e portare a termine questa complessa operazione in un contesto di incendi in continua evoluzione. Apprezzo gli sforzi di tutti coloro che si sono mobilitati per portare a termine questa operazione, tenendo presente la sicurezza come priorità”, ha affermato Anne Kelly, commissaria del Correctional Service Canada, in un comunicato stampa.

Tre incendi boschivi rimangono fuori controllo sulla North Shore e continuano a progredire.

Venerdì sono stati evacuati anche circa 1.000 residenti di Port-Cartier, ma sabato hanno potuto tornare temporaneamente alle loro case per raccogliere beni di prima necessità.

Alcuni di loro vengono accolti dalle famiglie mentre altri si sono diretti verso un rifugio a Baie-Comeau.

La città di Port-Cartier dovrà fornire un aggiornamento sugli sviluppi della situazione durante una conferenza stampa domenica alle 13:30.

-

PREV Marsa Maroc si aggiudica la gestione di due terminal portuali in Benin
NEXT Marsa Maroc scelta per gestire i terminal 1 e 5 del porto di Cotonou in Benin – Telquel.ma