Rapimento di quattro persone: l’influencer visto l’ultima volta in un piccolo comune di Montérégie

-

L’influencer di criptovalute che non ha ancora ricevuto la chiamata dopo essere stato rapito insieme ad altre tre persone venerdì a Montreal, sarebbe stato visto l’ultima volta in un piccolo comune di Montérégie.

• Leggi anche: Rapimento nella Vecchia Montreal: ritrovate tre vittime

• Leggi anche: Quattro persone rapite nella Vecchia Montreal: il veicolo dei rapitori trovato bruciato in un quartiere benestante di Laval

• Leggi anche: Chi è Kevin Mirshahi, il crypto influencer rapito a Montreal?

Secondo le nostre fonti, sabato sera la polizia ha fatto irruzione in un’abitazione situata a Les Cèdres, che conta circa 7.000 abitanti.

Le quattro persone rapite venerdì nella Vecchia Montreal potrebbero essere state trattenute lì.

Tuttavia, quando è arrivata la polizia, non c’era nessuno.

foto fornita da una fonte

Il servizio di polizia della città di Montreal (SPVM) ha trasferito l’indagine alla divisione crimini contro la persona della Sûreté du Québec (SQ), poiché il luogo in cui è stato visto l’ultima volta l’influencer Kevin Mirshahi si trova sul suo territorio.

La polizia provinciale si rifiuta, in questa fase, di specificare l’indirizzo esatto dell’intervento, per non interferire con l’iter investigativo.

Liberato

Ricordiamo che inizialmente i rapitori volevano rapire l’influencer Kevin Mirshahi, che è nel mirino dell’Autorità per i mercati finanziari per il suo ruolo in una presunta frode di criptovaluta.

Nel momento in cui svolgevano il lavoro sporco, però, in compagnia del 25enne c’erano altre tre persone. L’intero gruppo era stato quindi sequestrato.


MASSIMA DELAND/AGENCE QMI

Il veicolo presumibilmente utilizzato dai sospettati per trasportare le loro vittime è stato trovato bruciato in un quartiere benestante di Laval più tardi quello stesso giorno.

Poi, nel tardo pomeriggio di sabato, la SPVM ha annunciato un importante sviluppo: tre delle quattro vittime erano state rilasciate, “sane e salve”, nel quartiere Pierrefonds-Roxboro, a Montreal. Sono due donne e un uomo poco più che ventenne.

Maggiori dettagli in arrivo…

-Con Maxime Deland, Agenzia QMI

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Incontro con Claire Deya per il suo libro “Un mondo da rifare” Editions de l’Observatoire Médiathèque François Mitterrand, Sète Sète
NEXT Un morto, sei feriti di cui tre in assoluta emergenza a Parigi dopo che un’auto si è schiantata contro la terrazza di un bar