Legislativo. Il Raggruppamento Nazionale riabilita il suo candidato del Morbihan accusato di antisemitismo

Legislativo. Il Raggruppamento Nazionale riabilita il suo candidato del Morbihan accusato di antisemitismo
Legislativo. Il Raggruppamento Nazionale riabilita il suo candidato del Morbihan accusato di antisemitismo
-

Joseph Martin, candidato al Rassemblement National nella prima circoscrizione elettorale del Morbihan, è stato al centro di una tempesta mediatica dopo la rivelazione di un tweet definito antisemita. Nel processo, la RN ha ritirato il suo sostegno.

Completa svolta della situazione, questo sabato 22 giugno 2024. Secondo le nostre informazioni, il settantenne finalmente non lo è “né escluso né sospeso”dal partito di estrema destra. “Niente è cambiato,” conferma un membro del partito.

LEGGI ANCHE: dopo che il tweet è stato qualificato come antisemita, il candidato RN del Morbihan cambia versione

Il capo locale del Raggruppamento Nazionale e consigliere regionale, Florent de Kersauson, non ha voluto commentare questa decisione.

“Una cabala”

Joseph Martin aveva prima considerato di abbandonare la sua candidatura, prima di cambiare idea, evocando una cabala e per assicurarsi che sporgesse denuncia contro tutti i media che mi hanno trascinato nel fango .

Reinvestito o meno dalla RN, non avrebbe potuto ritirare la sua candidatura, ha indicato la prefettura di Morbihan: Se lo desidera, può chiedere il ritiro della sua scheda elettorale, anche il giorno della votazione. Tuttavia, le schede depositate nelle urne a suo nome, nonostante il ritiro, restano valide.

Contattato, Joseph Martin non è stato raggiungibile dalla redazione.

-

PREV Hayar chiede di rafforzare l’approccio di genere all’interno delle aziende – Telquel.ma
NEXT Perché l’estate è così brutta al Nord? Un esperto di Météo France ci illumina