diverse delegazioni intendono riportare i condizionatori mobili nel villaggio olimpico

diverse delegazioni intendono riportare i condizionatori mobili nel villaggio olimpico
diverse delegazioni intendono riportare i condizionatori mobili nel villaggio olimpico
-

Gli appartamenti che ospiteranno gli atleti non sono dotati di aria condizionata per garantire la sostenibilità dell’evento mondiale. Tuttavia, alcune delegazioni intendono mantenere i propri atleti al fresco.

Le delegazioni sono pronte a fare qualsiasi cosa per mantenere freschi i propri atleti quest’estate. E questo, nonostante gli obiettivi ambientali dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. Il comitato organizzatore dell’evento mondiale vuole i Giochi “verde e sostenibile” con una riduzione dell’impronta di carbonio rispetto alle Olimpiadi di Londra 2012. Per questo le stanze degli atleti non sono dotate di aria condizionata.

Per sopperire a questa assenza, il villaggio olimpico conta più di 8.000 tifosi ed è dotato di un sistema di tubazioni di raffreddamento sotto i pavimenti. Gli appartamenti sono inoltre dotati di pavimenti reversibili che producono caldo d’inverno e freddo d’estate.

“Priorità alta”

Nonostante questi investimenti, diverse delegazioni sportive prevedono ancora di climatizzare le sale. Sarah Hirshland, amministratore delegato del Comitato Olimpico degli Stati Uniti, ha detto venerdì che la federazione fornirà unità mobili di climatizzazione. Anche se dice di apprezzare gli sforzi verso la sostenibilità. “Come puoi immaginare, questo è un periodo in cui coerenza e prevedibilità sono fondamentali per le prestazioni del Team USA”, lei spiegò. Sarah Hirshland ha aggiunto che l’aria condizionata sì “una priorità molto alta” et “un elemento che gli atleti considerano essenziale per la loro prestazione”.

Il Comitato Olimpico Australiano ha già installato condizionatori in ogni stanza “per facilitare il sonno degli atleti, molti dei quali dovranno riposare durante la giornata”, ha spiegato Anna Meares, capo della delegazione al Custode . Anche il presidente del Comitato Olimpico greco ha confermato al Washington Post che verranno installati anche gli impianti di climatizzazione.

Leggi ancheOlimpiadi Parigi 2024: come l’Atletica d’Eaubonne ha sedotto il “Team USA” per i Giochi

Anche Italia, Regno Unito, Germania, Norvegia, Canada e Brasile sono tra i paesi che intendono introdurre i condizionatori. In ogni caso, se a Parigi durante i Giochi il tempo dovesse restare cupo, gli atleti alla fine non avranno bisogno dell’aria condizionata.

-

PREV Metropoli di Lille. Niente più metropolitane per la sera del 14 luglio
NEXT come iscriversi al registro per la prevenzione delle ondate di caldo