Tennis. Blois (CH) – Niente secondo titolo per Calvin Hemery, battuto in finale

Tennis. Blois (CH) – Niente secondo titolo per Calvin Hemery, battuto in finale
Tennis. Blois (CH) – Niente secondo titolo per Calvin Hemery, battuto in finale
-

Lo sfidante di Blois è stata davvero speciale questa settimana. Danneggiati dalle piogge dei giorni scorsi, i campi in terra battuta non hanno potuto ospitare giovedì gli ottavi di finale e i quarti di finale. L’arbitro ha dovuto utilizzare campi in cemento indoor ultraveloci! Alla fine il torneo è rimasto al chiuso fino alla fine. Sabato in finale c’era un francese. Il potente server Calvino Hemery ha continuato la sua maledizione nelle finali del Challenger. Ne vinse solo uno su otto contestati. Riccardo Berankis ha proclamato il titolo e tornerà tra i primi 300 lunedì.

Wimbledon 2024 a seguire dal 1 al 14 luglio

Hemery aspetterà ancora

Calvino Hemery ha brillato nonostante le condizioni difficili. In semifinale è riuscito a sbarazzarsi del bielorusso Alibek Kachmazov, 6-3, 6-4. Più a suo agio sulla terra battuta, Hemery ha comunque fatto il lavoro su hard indoor. Prima di partire per Wimbledon per le qualifiche, il francese avrebbe voluto conquistare un secondo titolo Challenger Tampere nel 2017. Ma l’assassino di Giulio Maria, Riccardo Berankis, è stato duro. Il giorno dopo il suo 34esimo compleanno, il lituano è riuscito a prendere il sopravvento nei momenti decisivi, entrambi i giocatori hanno servito molto bene (89% delle prime di servizio riuscite al servizio). Punteggio finale 7-6(5), 7-5.

-

PREV Vichy (L.): brillante Mont de Soleil
NEXT Biglietti del cinema a 4 euro per tutta l’estate a Essonne: ecco dove